Cerca

COPPA ITALIA

Tra Vigor Perconti e Cynthia è X nel match di andata

I rossoblu creano tanto,gli ospiti ripartono bene e aprono le marcature con Silvagni, Martellacci pareggia poi i conti

24 Ottobre 2018

La Vigor Perconti dovrà vincere per forza nel match di ritorno @Lori

La Vigor Perconti dovrà vincere per forza nel match di ritorno @Lori

La Vigor Perconti dovrà vincere per forza nel match di ritorno @Lori

COPPA ECCELLENZA-OTTAVI DI FINALE (Gara di andata)

VIGOR PERCONTI-CYNTHIA 1-1

VIGOR PERCONTI Trinchera 6, Di Paolo 5.5, Dovidio 5.5, Caccia 5.5, Giampietro 6 (26’st Carnevali 6), Igliozzi 6, Arduini 6.5 (34’st Rossetti sv), Ippoliti 6 (26’st Pagni 6), Rossi 6 (21’st Martellacci 7), Rante 6, De Paolis 6 PANCHINA Alessandrini, Saltalamacchia, De Angelis, Pasquetto, Allocca ALLENATORE Bellinati

CINTHIA Orlandi 5.5, Fiasca 6, Paloni 5.5, Vartolo 6 (21’st Blandino 6), Di Mauro 6.5, Amico 6, Silvagni 7, Labagnara 5.5 (7’st Visconti 6), Di Mario 6, Dragonetti 5.5 (15’st Scacchetti 6), Ingrosso 6 (21’st Sistopaoli 6) PANCHINA Sciarra, Lauri, De Gennaro, Rocco, Casoli ALLENATORE Rughetti

MARCATORI Silvagni 18’st (C), Martellacci 32’st (V)

ARBITRO Velocci di Frosinone, 6 ASSISTENTI De Salazar di Roma 1 e Panatta di Roma 1

NOTE Ammoniti Dragonetti  Fuorigioco 4-5 Angoli 10-8 Rec. 0’pt, 4’st

L’andata degli ottavi di finale tra Vigor Perconti e Cynthia finisce 1-1, in un pareggio giusto per quanto visto nel rettangolo verde di gioco, ma che va un po’ stretto ai rossoblu in vista del ritorno considerando la regola dei goal fuori casa. La gara è scoppiettante sin dalle prime battute, con una Vigor Perconti che si rende molto pericolosa lì davanti. Rossi, infatti, sfiora il vantaggio in due occasioni già nei primi 5 minuti di gioco prima divorandosi un goal sugli sviluppi di un angolo e poi con una punizione dal limite la quale finisce la sua corsa sfiorando il palo destro della porta difesa da Orlandi. Sale un po’ il Cynthia poi, con Di Mario che spesso viene lasciato troppo solo da Dovidio e Caccia. Il numero 9 biancoazzurro non riesce però ad essere incisivo. Risponde la Perconti ancora una volta con Rossi, che al 17’ solo davanti al portiere calcia a botta sicura. Orlandi riesce miracolosamente però a deviarla in angolo. Al 21’ sempre i rossoblu poi si rendono pericolosi con Arduini che dalla fascia si accentra per poi calciare di poco fuori con il piede sinistro. Al 41’ poi ci si mette anche la sfortuna, poiché dopo un’azione clamorosa portata avanti da De Paolis, Rossi ci riprova e a Orlandi battuto colpisce il palo. Lo 0-0 è appeso ad un filo. Velocci manda dunque tutti a riposo con un nulla di fatto eppur le occasioni ci sono state. I padroni di casa, infatti, non hanno concretizzato le azioni da loro prodotte in fase offensiva con gran velocità e intensità, mentre i biancoazzurri dal canto loro si sono resi pericolosi con le ripartenze, ma senza mai impensierire troppo Trinchera. Nella ripresa la musica non cambia, la Vigor Perconti tiene il pallino del gioco, ma il Cynthia è sempre pronto a ripartire. In particolare Di Mario al 16’ sporca i guanti al numero 1 rossoblu con un colpo di testa deviato prontamente in angolo. Proprio gli ospiti puniscono però i padroni di casa che hanno sprecato troppe occasioni, dando così una sterzata all’andamento del match. Al 18’, infatti, Silvagni fa un ottimo uso di una palla sporca nell’area avversaria e calcia senza pensarci due volte. Niente da fare per Trinchera che non vede partire il pallone, è 0-1 Cynthia. Da questo momento in poi Bellinati comincia a cambiare qualcosa in campo per evitare cali di tensione e provare a rimontare, ma i biancoblu ora sono chiusi a riccio, vogliono tornare a casa con una vittoria. Martellacci al 32’ riesce tuttavia a siglare una vera e propria catarsi per i rossoblu, disinnescando l’apparato difensivo avversario, che ha montato una vera e propria barriera davanti all’area, con una grande giocata personale, la quale culmina con il battere Orlandi, reo di un’uscita poco brillante. Il risultato dunque è di 1-1. Tanti i cambi di fronte nei minuti finali, con le due formazioni alla ricerca ossessiva del goal vittoria. I locali con una ripartenza al 35’ fanno paura ai biancoazzurri, che si salvano con un grande intervento di Di Mauro, gli ospiti rispondono poi con Scacchetti che la piazza al 40’ trovando però una gran parata di Trinchera. Il match finisce dunque in pareggio nonostante le tante conclusioni a rete della Perconti e le altrettante ripartenze del Cynthia. Si attende ora solo la gara di ritorno, nella quale i ragazzi di Bellinati dovranno cercare la vittoria a tutti i costi se vogliono sognare una qualificazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE