Cerca

L'INTERVISTA

Campus Eur, Scarfini: "Buona prova con l'Almas"

Ecco come è andato il weekend alla società di Lungotevere Dante. Daniele Scarfini, mister della prima squadra, si è voluto poi esprimere sul match disputato dai suoi ragazzi

10 Dicembre 2018

Daniele Scarfini @DeCesaris

Daniele Scarfini @DeCesaris

Daniele Scarfini @DeCesaris

Si è appena concluso un nuovo weekend per il Campus Eur. Nel complesso i risultati hanno sorriso alla società di Lungotevere Dante. Delle sei formazioni scese in campo, infatti, questa ha collezionato 4 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. A perdere sono stati gli Under 14 Regionali nella giornata di sabato, che sono caduti in casa nella gara conclusasi per 1 rete a 4 in favore del Centro Sportivo Primavera. Sempre sabato ha pareggiato poi l' Under 16 Elite. La rete di Incelli non basta a Cervera e ai suoi per conquistare i tre punti contro la Viterbese Castrense, che pareggia al Tobia per 1-1. Meglio invece la  Juniores, che grazie alle reti di Gadaleta e Gingillo vince per 2-1 sul campo del Villalba Ocres Moca conquistando dunque tre punti chiave in ottica classifica. La giornata di domenica è stata impeccabile. Vince infatti di misura l'Under 15, che conquista il punteggio pieno grazie all’1-0 firmato da Costanzelli ai danni del CSS Tivoli nel match fuori casa. Dilagano poi i ragazzi di Morezzi, che sul campo del Casilina BCCR si fanno autori di un largo 6-0 conquistando dunque una gran vittoria con carattere e personalità. Vince poi anche la  prima squadra dell’Eccellenza, la quale ha ospitato i biancoverdi dell’Almas Roma nel match che si è concluso per 2 reti a 1 in favore di Scarfini e i suoi. Ad andare a segno sono stati  Ranucci e Bussi, che hanno sigillato questi tre punti importantissimi per l’andamento della stagione. Proprio Daniele Scarfini si è voluto esprimere su questa gara: “Per noi è stata una buona partita. Nel primo tempo il match è stato più tattico, loro si sono chiusi molto bene e ci hanno concesso veramente pochi spazi. Con il passare dei minuti, però, siamo cresciuti di intensità e ci siamo resi più pericolosi. Abbiamo infatti preso due pali, per poi andare a segno due volte con grande personalità e grinta”. Ha poi voluto dire la sua sull’andamento della stagione: “La classifica si sta dividendo a metà tra le squadre che lottano per ambire al titolo e quelle che invece sognano la salvezza. Ogni gara sarà fondamentale e soprattutto in quelle come quella di domenica, ovvero equilibrate, bisognerà fare risultato per andare avanti nel migliore dei modi”. Ha infine parlato del futuro più prossimo: “Sabato avremo una trasferta impegnativa, ovvero quella con il Genzano, sarà necessario tenere alta la concentrazione per tale sfida. Ci avviciniamo poi alla pausa natalizia, nella quale dovremo lavorare su molti aspetti per migliorarci”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE