Cerca

La rubrica

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 20ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultimo turno di campionato

28 Gennaio 2019

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 20ª giornata

Ritorna il campionato, ritorna la nostra rubrica più seguita. Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Eccellenza. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!

Francesco Esposito (portiere – Unipomezia)

Esposito (©Torrisi)

Dopo qualche piccola critica, il portierino classe 2000 ha risposto sul campo con una prestazione che si è rivelata decisiva per le sorti dell'Unipomezia. Contro l'Eretum Monterotondo, l'estremo difensore ha tenuto a galla i suoi nel primo tempo con un grande intervento su Mereu. Ancor di più al 17' della ripresa neutralizzando il penalty di Toscano, ripetendosi subito dopo sul secondo tentativo di Bornivelli.


Victor Gomez (attaccante – Pomezia)

Gomez (©Del Gobbo)

Ancora una prova super per la punta ex Morolo. Nel clou del girone B, l'argentino ha timbrato due volte il cartellino segnando una rete per tempo. Praticamente immarcabile sulle palle alte, con entrambe le reti realizzate con due incornate perfette per tempismo e precisione. Ha impreziosito l'ottima prova corale della squadra di Cristiano Gagliarducci.


Stefano Rossini (centrocampista – Itri)

Rossini (©Gazzetta Regionale)

Il capitano dei biancazzurri ha trascinato l'undici di Minieri nel capolavoro sull'Audace. Il 4-1 rifilato ai genazzanesi è stato figlio di un match giocato con cuore e tenacia soprattutto dal centrocampista, vero punto di forza del reparto mediano itrano. Il tutto condito dal sigillo del pareggio e dall'assist per il momentaneo 3-1 ad Altobelli su punizione.


Alessio Lalli (centrocampista – R. Monterotondo S.)

Lalli (©Del Gobbo)

L'assist per il gol al volo di Pascu è valso da solo il prezzo del biglietto nel match di altissima classifica contro il Team Nuova Florida. Fuori di testa lo “scavetto” di sinistro che ha permesso al romeno di esultare (con una grande conclusione al volo) chiudendo di fatto la partita. Altra pennellata millimetrica servita a Lupi in occasione della rete insaccata precedentemente degli eretini.


Simone Gori (attaccante – Cavese)

Image title

C'è ancora un giocatore biancoceleste nella nostra Top 5. Dopo Gennari è il turno di Gori, con l'attaccante classe '96 che all'Ariola ha offerto qualità e quantità. Il numero 10 è stato infatti il punto di riferimento del reparto avanzato di Rendina, alternandosi con Arcaleni e in appoggio a Taviani. Si è sacrificato molto anche in sostegno del centrocampo e poi, il gol su punizione una perla, per poi bissare da vero opportunista nel tris dei caviselli.


IL TECNICO Stefano Scaricamazza (Valle del Tevere)

Scaricamazza (©Conti)

La vittoria, netta, sul campo dell'Almas Roma è valsa ai sabini l'allungo in vetta alla classifica generale del gruppo A: +5 sull'Astrea seconda. Fuga decisiva? Ancora presto per dirlo in un girone dove si può vincere e perdere con chiunque. Fatto sta che la compagine biancoblù non perde un colpo in campionato, centrando il 13esimo successo. Scaricamazza ha dato vita ad una vera e propria macchina quasi perfetta e ad oggi la Valle del Tevere appare sempre più come la principale indiziata per la vittoria finale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE