Cerca

DOPO GARA

Sora, il "Juramento" di Cano: "Lotteremo fino alla fine"

Il fantasista catalano ha deciso il derby contro l'Arce e riaccende il sogno di gloria dei bianconeri. Tre battaglie finali

11 Aprile 2019

Sora, Alex Cano ©ASDSoraCalcio

Sora, Alex Cano ©ASDSoraCalcio

Sora, Alex Cano ©ASDSoraCalcio

Tutto in un tuffo al cuore della porta sotto la curva bianconera e di un "Claudio Tomei" delle grandi occasioni. Tuffo su assist favoloso di Ivan Reali e Alex Jurado Cano mette in rete uno di quei palloni pesanti. Sì, lo giuro: AC10 ha impresso il suo marchio sin dalla prima partita nel tempio del Sora e ieri ha deciso il match clou con l'Arce. Le parole del fuoriclasse catalano scivolano come miele e riaprono i giochi per la Serie D: "Per noi era l'ultima opportunità di salire sul treno e lottare fino alla fine. Oltre al fatto di essere un derby, una partita bellissima da giocare. Oggi i tre punti erano importantissimi vista la partita sbagliata domenica a Latina. Siamo contenti di stare ancora lì: siamo in corsa per la D e questo è fondamentale, ce la possiamo giocare". Arrivato la scorsa stagione per la prima volta in Italia, debuttando in Promozione con il Gaeta, Cano a 17 anni è passato anche dal Barcellona. Il Juramento di un fuoriclasse, un atto di fede. Bianconero fino alla fine. 



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE