Cerca

Mercato

Vis Sezze, ufficiale l'ingaggio di Matteo Cioè

Un altro ex Virtus Nettuno approda alla corte di Catanzani, dopo Loria e il portiere Caruso

20 Luglio 2019

Matteo Cioè (Vis Sezze)

Matteo Cioè (Vis Sezze)

Mancano pochi giorni all’inizio del raduno che ufficializzerà l’avvio della stagione 2019/2020, che vedrà la Vis Sezze impegnata nel campionato d’Eccellenza. Prosegue anche il calciomercato, ed ecco che la Vis accoglie un nuovo, importante elemento, che andrà a puntellare la rosa agli ordini di mister Catanzani. Dopo Paolo Loria e Giuseppe Caruso, diamo il benvenuto a Matteo Cioè!Matteo Cioè (Vis Sezze)


Nato ad Anzio, classe ’96, Matteo nasce come mezz’ala, ma nel corso degli anni si é adoperato come centrocampista duttile, capace di adattarsi a vari ruoli, giocatore poliedrico e di gran personalità. Inizia la carriera nelle giovanili dell’Aprilia: lì esordisce in Lega Pro, per poi vincere i play-off in Eccellenza, salendo in serie D, sempre con la maglia dell’Aprilia. Dopo una lunga militanza nella società che l’ha visto crescere, si accasa lo scorso anno alla Virtu Nettuno e ora é entrato a far parte della nostra grande famiglia rossoblù. Per tutti noi tifosi, ecco le prime dichiarazioni di Matteo Cioé, il nuovo leone agli ordini di mister Catanzani!


Matteo Cioè: "La prima ragione che mi ha spinto a intraprendere questa nuova avventura qui a Sezze, coincide con la consapevolezza di un progetto serio, di lunga durata, portato avanti con passione da una società che é a tutti gli effetti una famiglia per chiunque faccia parte della Vis e questo aspetto l’ho colto fin da subito. Ecco perché ho scelto la piazza di Sezze, preferendola anche a destinazioni più vicine a casa. Sono stato ad Aprilia per ben dieci anni e conosco molto bene questo tipo di atmosfera e quando ho percepito questo affetto e la grande serenità professionale nel lavoro del direttore sportivo Fabrizio Di Emma e nella parole del presidente Marco Gaeta, ho capito che questa sarebbe stata la piazza ideale per me e il mio futuro. Conosco già il mister Flavio Catanzani, anche di persona, anche se non ho mai avuto prima d’ora il piacere di essere allenato da lui. Sono felice di ritrovare qui Paolo Loria, con cui abbiamo condiviso la stessa maglia lo scorso anno, così come conosco Giuseppe Caruso, che oltre a essere compagno di squadra, é anche un amico. Poi ho giocato contro Giovanni Dell’Aguzzo, conosco Gino Paccarié, insomma...mi sento già a casa e non vedo l’ora di iniziare quest’avventura. Sono carico e motivato. Forza Vis!"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni