Cerca

mercato

Unipomezia, inizio col botto: per Grossi c'è Francis Gomez!

Colpaccio del club rossoblù che in occasione del primo allenamento mette in mostra il suo gioiello. Capolavoro di mercato di Valle e Salvadori, dopo che il giocatore è stato ad un passo dal Nuova Florida

24 Luglio 2019

Gomez con Emanuele Morelli sotto lo sguardo attento di Sandro Grossi © GazReg

Gomez con Emanuele Morelli sotto lo sguardo attento di Sandro Grossi © GazReg

Gomez con Emanuele Morelli sotto lo sguardo attento di Sandro Grossi © GazRegPer qualche istante, con i miei colleghi, ci siamo guardati negli occhi con stupore. Il presidente Valter Valle e il direttore sportivo Christian Salvadori, alla vigilia del primo allenamento ufficiale dell'Unipomezia, ci avevano anticipato qualcosa, ma con la nostra immaginazione ci eravamo arenati ben distanti dalla realtà: “Quando arriverete al campo troverete una sorpresa” ci schernivano sibillini, consci che il pacco da scartare, da osservare da vicino in questi casi, era più succulento di quanto ci potessimo aspettare. I nomi ipotizzati dalla nostra redazione nelle ultime ventiquattro ore sono stati molteplici, ma nessuno è riuscito a indovinare. Lo abbiamo scoperto solamente nel tardo pomeriggio di ieri, quando alla snocciolata e con i senatori in prima fila la nuova rosa a disposizione di Sandro Grossi entrava in campo. L'abbiamo visto varcare le soglie del campo di allenamento con la sua tipica andatura caracollante, la sua zazzera inconfondibile e il numero 11 stampato sul materiale tecnico. Francis Gomez, classe 2000, il miglior giocatore del Torneo delle Regioni 2019, ha firmato per l'Unipomezia. Una trattativa durata mesi, come ci ha confidato ai microfoni Christian Salvadori. Una trattativa condotta con pazienza e sapienza dal nuovo direttore sportivo toscano, che ha saputo attendere il momento giusto per piazzare una zampata da vero fuoriclasse. Gomez era ad un passo dal Nuova Florida, che lo avrebbe acquistato in prestito dopo il tesseramento tecnico con l'Atalanta. Che tra le due parti ci sia stata trattativa, come vi abbiamo raccontato in queste settimane, è stato confermato dalle dichiarazioni del direttore generale biancorosso in data 17 luglio: “Gomez non ci interessa più”, la frase che rimbalza anche sulle nostre colonne. Dopo che solo due settimane prima, con le indiscrezioni sempre più insistenti su un accordo ormai trovato, erano arrivate quelle smentite che sanno tanto di “vorrei dirlo, ma ancora non posso”. Invece niente Nuova Florida, perché il classe 2000 più talentuoso della nostra regione e, per quanto visto a Fiuggi uno dei top anche su scala nazionale, ha scelto diversamente. E qui entra in gioco Salvadori, ds giovane ma curriculum e agenda dei contatti da dirigente consumato. Ha tessuto la sua tela con calma e lontano dai riflettori, noncurante della trattativa ben avviata con i biancorossi consapevole che nel calcio, finché non ci sono le firme, non esistono affari impossibili. Ha lavorato ogni giorno sotto traccia, ha incontrato il ragazzo e i suoi agenti e insieme al patron Valle lo hanno convinto. Gomez, in piena rampa di lancio, ha ascoltato, si è consigliato con chi di dovere e infine ha scelto. Non la categoria, ma il progetto. Non ha pensato alla cifra del rimborso mensile, ma alle ambizioni della società pometina.  Un colpo da professionista quello messo in piedi da Salvadori, approdato con entusiasmo alla corte di Valter Valle e che ha ripagato subito la fiducia del patron con un mercato di primissimo livello, arricchito di questa succulenta ciliegina. E mentre noi seguivamo gli allenamenti, mentre osservavamo il talento gambiano toccare il pallone con quella classe innata mostrata al TdR e nella scorsa stagione alla VdT, Valle e Salvadori ci osservavano divertiti, con l'aria di chi sa di averla fatta grossa: “Non ve l'aspettavate, eh?”. No, siamo sinceri. E probabilmente neanche qualcun altro. Chapeau.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni