Cerca

La rubrica

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 2ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultimo turno di campionato

16 Settembre 2019

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 2ª giornata

Ritorna il campionato, ritorna la nostra rubrica più seguita. Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Eccellenza. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!

Michele Gallaccio (attaccante – Palestrina)

Gallaccio (©Torrisi)

Dopo soltanto due giornate di campionato il bomber è già solo in cima alla classifica marcatori a quota 4 centri. Tre sono arrivati nella domenica folle di Casal del Marmo, dove contro l'Astrea è stato un vero e proprio festival del gol. Merito anche e soprattutto del capitano arancioverde, che nel giro di soli 20' ha trafitto per tre volte la retrogiardia biancazzurra. FantaGallaccio!


Alex Cano (trequartista – Itri)

Cano (©Gianpaolo Franceschini)

Subito dietro l'attaccante del Palestrina si attesta il fantasista spagnolo, ancora una volta scatenato e trascinatore della squadra di Ghirotto. Contro il Pontinia ennesima prestazione tutta spettacolo e magia del numero 10, costante pericolo per la retroguardia amaranto. Oltre al gol su calcio di rigore, l'ex Sora regala ai suoi il secondo pareggio consecutivo, firmando a 3' dal 90' la rete del definitivo 3-3. 


Joel Nunez (attaccante – Audace)

Nunez (©Audace)

Domenica pazza anche al le Rose di Genazzano, con la squadra di Porcelli che bissa la vittoria dell'esordio battendo a suon di gol l'Atletico Vescovio. La partenza però è in salita, ma una volta andata sotto l'Audace è stata presa per mano dal centravanti argentino che con tre squilli ha permesso ai suoi di ribaltare il punteggio e dilagare nella ripresa. Prestazione da capogiro.


Federico Valle (trequartista – Unipomezia)

Valle (©Torrisi)

Il 4-1 dell'undici di Grossi sul Falaschelavinio passa anche e soprattutto dalle giocate del capitano, oltre che ovviamente dal penalty neutralizzato da Francabandiera e da una prova corale senza dubbio molto positiva. Su tutte la prodezza in occasione del raddoppio dei rossoblù soprendendo tutti da posizione defilata. Un gol che ha dato lo slancio definitivo alla compagine pometina nel momento chiave del match.


Alessio Gargiulo (centrocampista – Insieme Ausonia)

Gargiulo (©Insieme Ausonia)

Gli aurunci strapazzano 4-0 il Campus Eur a Madonna del Piano bagnando con una vittoria, mai in discussione, l'esordio casalingo. Tanta quantità ma soprattutto qualità offerta dal centrocampista campano, nelle vesti di assist-man (due cioccolatini per Ranieri e Di Vito) e in quelle di goleador, chiudendo di fatto la gara con una perla al volo dal limite dell'area al 12' della ripresa.


Il tecnico David Centioni (R. Monterotondo S.)

Centioni

Centra il suo primo successo stagionale nel giorno più importante, quello del derby. Monterotondo si tinge infatti di rosso e di blu dopo i 95' tra Scalo ed Eretum. Dopo la falsa partenza il tecnico si riscatta nello stadio di casa interpretando alla grande la super sfida. Decisivo il riassetto tattico a 20' dalla fine con l'avanzamento di Fiorucci che ha dato i frutti sperati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE