Cerca

COPPA ITALIA

La Tivoli rifila una cinquina all'Eretum Monterotondo

La compagine del neo tecnico Paris affossa i gialloblù ospiti e mette in discesa il discorso qualificazione

09 Ottobre 2019

Tivoli

Tivoli

Coppa Italia Eccellenza - Sedicesimi di finale: Tivoli - Eretum Monterotondo 5-2

 

Tivoli

TIVOLI Siccardi, Mattei (40’st Maturi), Virdis, Piva, Capanna, Calcagni, Lavecchia (20’st Di Bari), Mastromattei, Tornatore (30’st De Propris), Panico, Teti PANCHINA D’Angelo, Mantovani, Moreschini, Morici, Mula, Scardala ALLENATORE Paris

ERETUM MONTEROTONDO Baldoni, Antinelli, Pasqui, Ferrari, Bellagamba, Di Paolo, Mastrantoni, Sganga, Federici, Bornivelli, Tomassetti PANCHINA Alessandri, La Rosa, Tiscione, Lelli, Pecorari, Fabrizi, Filoia, Brunacci, Fioravanti ALLENATORE Gregori

MARCATORI Sganga 21'pt (E), Piva 25'pt e 44'st (T), Teti 45'pt e 5'st (T), Tornatore 7'st (T), Federici 10'st (E)

ARBITRO Pica di Roma1

ASSISTENTI Passero di Roma1, Dattilo di Roma1


Ipoteca il passaggio del turno la Tivoli del neo tecnico Paris che in casa strapazza l’Eretum Monterotondo fissando il punteggio finale sul 5-2. Buona la prima dunque per Fabrizio Paris che all’esordio in panchina non delude le aspettative e fa volare in alto la compagine amarantoblù. E pensare che nel match si era portata avanti la compagine ospite con la rete di Sganga al 21’. Pronta però è arrivata la risposta locale che 4’ più tardi con Piva pareggia subito i conti. Allo scadere della prima frazione va in rete Teti che permette alla Tivoli di tornare negli spogliatoi ancorata sul minimo vantaggio. Ad inizio ripresa si ripete Teti che seguito una manciata di secondi più tardi da Tornatore confezionano l’allungo locale. Federici al 10’ prova a riaprire le speranze dell’Eretum, ma la Tivoli è solido e non si lascia infilare ancora, anzi va ad allargare ancora di più il punteggio con la doppietta di Piva.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE