Cerca

coppa italia

Montespaccato: vittoria e ottavi! Sporting Genzano ko

Le reti di Paruzza e Zambrini ipotecano la qualificazione dei biancoblù

23 Ottobre 2019

Esulta il Montespaccato ©Facebook

Esulta il Montespaccato ©Facebook

Esulta il Montespaccato ©Facebook

COPPA ITALIA DI ECCELLENZA – SEDICESIMI DI FINALE (Gara di ritorno)

MONTESPACCATO – SPORTING GENZANO 2-0 (And. 2-0)


MONTESPACCATO Tassi 6.5, Nanci 5.5 (1’st Proietti 6.5), Tabascio 6, Belardo 6, Sismondi 6.5, Finucci 6 (18’st Grimaldi 6), Vitali 6.5, Colasanti 5.5 (11’st Zambrini 7), Guiducci 6, Paruzza 7 (1’st Ferrari 6), De Dominicis 7 (11’st Sandu 6) PANCHINA Langellotti, Di Nezza, Mastrosanti, Pesarin ALLENATORE Ferazzoli


SPORTING GENZANO Sabbatini 6, Leonardi 6, Corsi F. 5.5 (20’st Dari 6) (37’st Pierfederici sv), Lembo 5, De Santis 6, Dei Giudici 5.5, Anastasio 6, Rossi 6, Santini 6 (7’st Longo 5.5), Valente 5 (24’st Corsi E. 6), Matteo 6 (35’st Gentilini sv) PANCHINA Leacche, Ruggieri, Proia, Fatta ALLENATORE Salerno


MARCATORI Paruzza 33’pt (M), Zambrini 43’st (M)


ARBITRO Benestante di Aprilia 6 ASSISTENTI Morlacchetti di Roma Due e Gneo di Latina


NOTE Angoli 9-4 Fuorigioco 3-4 Rec. 1’pt, 1’st


Il Montespaccato impone, anche al ritorno, la propria supremazia ai danni dello Sporting Genzano, conquistando l’accesso agli ottavi di finale della Coppa Italia di Eccellenza. Il sogno biancoblù continua mentre, d’ora in avanti, i ragazzi di Salerno dovranno concentrarsi unicamente sul campionato. Trascinati dal sostegno del pubblico, i padroni di casa prendono subito in mano il controllo del gioco, ma le loro manovre sono troppo lente e prevedibili e le occasioni scarseggiano. I primi a calciare verso la porta sono gli ospiti con Santini, senza, però, ottenere il successo sperato. L’occasione scuote le squadre, che alzano il ritmo dell’incontro. Gli errori al culmine delle azioni impediscono alle compagini di impegnare nuovamente i portieri fino alla mezz’ora, quando Sabbatini è chiamato a salvare il risultato sulle conclusioni di Colasanti e De Dominicis. Nemmeno lui, però, può nulla sul destro ravvicinato di Paruzza, che spezza l’equilibrio. La rete subita pesa come un macigno sulle spalle degli ospiti, anche in virtù del risultato della gara d’andata, mentre il Montespaccato approfitta del rassicurante vantaggio per far rifiatare alcuni uomini, dando spazio ad altrettanti altri. I biancoblù non solo gestiscono perfettamente il punteggio, ma nel finale festeggiano il passaggio del turno con la rete del neo entrato Zambrini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE