Cerca

società

Nuovo presidente: Serena Pichi al timone della Pro Cisterna

Cambio ai vertice dei quadri dirigenziali: "Creiamo qualcosa per i nostri figli"

28 Febbraio 2020

Pro Cisterna (©Torrisi)

Pro Cisterna (©Torrisi)

Pro Cisterna (©Torrisi)

Grande novità nell'organigramma dirigenziale della Pro Cisterna. Il club pontino ha infatti comunicato di aver affidato la presidenza a Serena Pichi. Segue la sua prima intervista. 


In città e tra la tifoseria c'è grande entusiasmo per aver salvato una società che vanta anni di storia calcistica a Cisterna. Come la sta vivendo in prima persona?

"Sono sempre stata una persona molto riservata alla quale non piace stare al centro dell’attenzione ma credo che dovrò abituarmi a stare un po’ sulla bocca di tutti!"


Quali sono gli obiettivi della nuova presidenza per i prossimi anni?

"Gli obiettivi sono molto chiari. Per prima cosa ho l'obbligo morale di risolvere la situazione economica dei giocatori che con molto onore hanno proseguito il campionato senza percepire compenso da Novembre! E lì interviene mio marito sponsorizzando con la sua società. Il mio compito è quello di gestire e amministrare contabilmente una situazione alquanto complessa che deve solo migliorare. Appena possibile si riorganizzerà lo staff mantenendo ciò che serve e tagliando il superfluo".


Qual'è il suo augurio per questa stagione che è ormai agli sgoccioli?

"Siamo di Cisterna per cui dobbiamo salvare i cisternesi, creando qualcosa per i nostri figli! Io ne ho due ed entrambi vivono per il calcio. Il mio lavoro è sempre stato far quadrare i conti e non c’è cosa migliore che farlo per qualcosa di importante come la realtà del Pro Cisterna. Sia io che mio marito abbiamo i nostri lavori e non dobbiamo vivere di questo per cui la mia sarà una contabilità più che pulita e una gestione mirata al mantenimento della categoria. Poi è ovvio che sponsor permettendo, più possibilità si avranno e più avremo modo di progredire".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE