Cerca

l'intervista

Simone Bezziccheri: "Sora piazza ambiziosa, lo sono anche io"

L'attaccante è stato ufficializzato pochi giorni fa. Decisiva la chiamata del diesse Pasquale Del Gaudio

09 Aprile 2020

Bezziccheri con la maglia del Palestrina (©Torrisi)

Bezziccheri con la maglia del Palestrina (©Torrisi)

Bezziccheri con la maglia del Palestrina (©Torrisi)

Pochi giorni fa, esattamente il 27 marzo, il Sora ha ufficializzato Simone Bezziccheri. L'attaccante classe 1993 si è dunque gettato in una nuova avventura dopo aver iniziato la stagione con il Palestrina, proprio una delle dirette rivali dei bianconeri nella corsa play off precedentemente allo stop del campionato. Prima del Sora, Bezziccheri era stato tentato anche da altre società, ma alla fine è stata decisiva la chiamata del ds Pasquale Del Gaudio, come lo stesso giocatore afferma: “Prima della chiamata del Sora ho ricevuto diverse offerte sia da squadre di questo girone, del gruppo A, ed anche fuori regione rifiutando però le varie proposte. Quando mi ha chiamato il direttore del Sora, dopo una bella chiacchierata, ho deciso di accettare la loro offerta, la piazza è importante e la società ambiziosa, sta continuando a fare sacrifici nonostante questo periodo di “caos”. Sono ambizioso anche io, per questo sono contento di far parte di questa squadra, spero che si riparta il prima possibile per poter dare il mio contributo. Sempre qualora i campionati dovessero riprendere. Purtroppo la situazione è molto delicata e la salute viene prima di tutto. Più che ottimista mi auguro che si riprenda, vorrà dire che stiamo uscendo da questa situazione e siamo pronti a ricominciare”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE