Cerca

focus

Il nuovo che avanza: Vanini il futuro della Pro Cisterna

Nella stagione 2019/20 il classe 2002 si è messo particolarmente in luce con i pontini e negli ultimi mesi stava crescendo. Ha tutto per diventare un top attaccante

30 Aprile 2020

Vanini (©De Cesaris)

Vanini (©De Cesaris)

Vanini (©De Cesaris)

Si tratta soltanto di un classe 2002, ma Alessandro Vanini ha già dimostrato in pieno di valere l’Eccellenza. Il giovanissimo attaccante della Pro Cisterna si è messo in luce quest’anno rappresentando un’ottima risorsa per l’undici di Ulderico Campagna. In 25 partite sono cinque i gol messi a segno da Vanini, che soprattutto nelle ultime settimane di attività sembrava essersi definitivamente sbloccato crescendo di partita in partita. Ricordiamo la bellissima doppietta all’Usai contro il Casal Barriera alla ventiduesima giornata, per poi ripetersi contro l’Atletico Lodigiani nel turno successivo firmando la rete del definitivo 3-0. Rapido, tecnico e spregiudicato, Vanini si è saputo integrare in un parco attaccanti di primissimo livello e che vanta nomi come ad esempio quello di Scacchetti, Valentino o Venerelli, dai quali è stato bravo ad imparare velocemente. Di attaccanti così giovani, con queste caratteristiche e con la grinta che ci ha fatto vedere fino a prima dello stop, in Eccellenza ce ne sono pochi. Come detto, per strada ha incontrato ottimi maestri con i quali potrà ancora migliorare, e diventare magari nel giro di pochi anni tra i top attaccanti in circolazione nel calcio regionale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE