Cerca

Panchine

Gaeta, confermato Gesmundo. Grasso: "Sarà una lunga estate..."

Il club ripartirà sicuramente dal proprio allenatore ma ci sarà da capire in quale categoria, come dichiara il direttore sportivo biancorosso

04 Giugno 2020

Gesmundo (©De Cesaris)

Gesmundo (©De Cesaris)

Gesmundo (©De Cesaris)

Dopo aver chiuso la stagione 2019/20 in seconda posizione alle spalle dell'Insieme Ausonia, per il Gaeta del presidente Crocco possono a questo punto aprirsi degli scenari importanti anche in chiave Serie D. I biancorossi potrebbero così ritrovarsi catapultati nel campionato Interregionale dopo soltanto un anno dal ritorno in Eccellenza, ma è ancora presto per fare calcoli e soprattutto bisognerà attendere i verdetti ufficiali nei prossimi giorni. L'unica certezza, ad oggi, è la riconferma del tecnico Francesco Gensumdo, come dichiara il direttore sportivo Francesco Grasso: "Continueremo il rapporto con il mister, su questo non ci sono dubbi. Per quanto riguarda invece la rosa, dobbiamo per forza di cose attendere gli esiti del Consiglio Federale e le decisioni del Comitato. Essendoci classificati secondi potremmo essere inseriti in una graduatoria di ripescaggio per la Serie D, quindi cercheremo prima di capire quale sarà il nostro futuro. La società si sta organizzando anche in quest'ottica ma sempre ragionando in base a quelle che sono le possibilità, sarebbe un azzardo fare il passo più lungo della gamba. Prevedo un'estate molto lunga, restare nel limbo non ci aiuterà nella programmazione della nuova stagione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE