Cerca

l'intervista

Pandolfi: "La gente dimentica in fretta... Resto sul mercato"

Il tecnico ex Vescovio e Casal Barriera è alla ricerca di un progetto serio, ma ad oggi nessuno si è fatto avanti concretamente

10 Luglio 2020

Pandolfi (©Torrisi)

Pandolfi (©Torrisi)

Pandolfi (©Torrisi)

"Forse sei anni a buoni livelli non sono bastati... La gente dimentica in fretta". Queste le parole di Giulio Pandolfi, tecnico ex Vescovio e Casal Barriera che al momento resta sul mercato in attesa di sviluppi. "Sono amareggiato perché penso di aver fatto bene nelle ultime stagioni, soprattutto con il Casale raggiungendo l'Eccellenza e due salvezze consecutive partendo dalla Prima Categoria, con risorse limitatissime. Ma ad oggi non c'è stata una chiamata vera e prorpia e questo mi lascia pensare... Mi auguro di trovare un progetto serio e di tornare quanto prima ad allenare. La voglia è tanta, spero che qualcuno mi riconosca i meriti sul campo". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni