Cerca

l'intervista

Monti Cimini, Vittorini: "Possiamo arrivare lontano"

L'attaccante suona la carica: "I presupposti per vivere una stagione da protagonisti la proprietà ed i dirigenti li hanno creati"

12 Agosto 2020

Monti Cimini, Vittorini: "Possiamo arrivare lontano"

Manuel Vittorini, bomber della Monti Cimini

L'estate che lentamente volge al tramonto è un viatico ideale per il ritorno in campo, da parte dei dilettanti. A Vignanello si è voltato pagina: la Pmc ha cambiato strategia, innestato la marcia alta, proiettando se stessa, coi propri orizzonti, verso l'inizio, non è stavolta un verso cantato, di una nuova era. Un'era che, dalle parti di Viterbo, si augurano sia mitica, anzi, mitologica e dunque eterna. Tali sfavillanti propositi, non potevano non portare alla conferma di colui che rappresenta la chiave per aprire lo scrigno dei desideri: Manuel Vittorini. Oltre settanta, avete sentito bene settanta reti, nelle ultime due stagioni vissute da eroe a Civitavecchia e come Thor consacrato, per la sua devastante potenza alla Polisportiva Monti Cimini, definiscono i contorni netti di un calciatore che nel Lazio, numeri appunto alla mano, non ha eguali.L'estate, il nostro super eroe, la sta trascorrendo nella sua Canale Monterano ed è nel regno verdeggiante ma non per questo poco afoso che lo abbiamo incontrato. "Finalmente -irrompe Manuel Vittorini- si torna a pensare a qualcosa di bello come il calcio: l'umanità intera ha trascorso un periodo buio e triste: siamo ancora dentro l'emergenza ma conosciamo il nostro nemico e abbiamo imparato a rispettarlo oltre che a combatterlo". L'appeal del noto attaccante appare granitico.''Mi alleno tutti i giorni qua nel mio paese dove colline, sentieri e boschi abbondano. Tra poco si torna in campo ed è importante partire da una buona base a livello intanto prettamente fisico''. Corteggiato da mezza regione ma anche da club oltre i confini laziali, Vittorini ha scelto di rimanere in giallo nero.''I presupposti per vivere una stagione da protagonisti la proprietà ed i dirigenti li hanno creati. La campagna acquisti portata avanti durante l'estate la reputo di grande livello. Ora dobbiamo conoscerci bene tra calciatori poichè le new-entry sono diverse poi, sarà tempo di lavoro sul terreno gioco: è doveroso crescere in fretta, per diventare ben presto una squadra temuta e rispettata doverosamente da tutti''. Bertino, Danieli, Vittorini pare sia veramente il tridente delle meraviglie: potenzialmente circa sessanta reti e una miriade di assist non calcolabili, a naso. ''Bisogna sempre dimostrare sul campo il valore che si ha. Con questo non dico che non siamo sulla carta un grande attacco ma solo che il passato lascia il tempo che trova. Sicuramente siamo tre calciatori che hanno nel proprio Dna una certa mentalità come il resto dei compagni, da quanto anche raccogliendo info per vie traverse, ho capito''.La Pmc non ha lesinato in fatto di sforzi economici: ad Oliva sono state consegnati le chiavi di una squadra molto ben attrezzata.''Conosco il mister. La sua tranquillità nella gestione del gruppo può rappresentare la carta giusta per partire subito in un determinato modo: se tutti insieme siamo positivi e propositivi possiamo arrivare lontano: l'ambizione non ci manca davvero''.Unipomezia, Tivoli, Ladispoli ma anche Civitavecchia e Corneto Tarquinia, sono team che a loro volta, hanno allestito organici di rilievo per la categoria.''La concorrenza -analizza l'asso in forza alla Pmc- deve rappresentare il fattore cardine attraverso il quale noi dobbiamo ruotare col fine di assumere la fisionomia di una squadra competitiva anche con se stessa. Abbiamo qualità complessivamente ma dobbiamo essere umili e perseveranti, curare i dettagli e vivere questa grande opportunità che ci ha dato la proprietà con molto entusiasmo e fiducia''.Il D-Day è Lunedì 17 Agosto.''Sono pronto e motivato, ho fame di calcio ma anche di spensieratezza. Il periodo trascorso me lo porto dentro e tornare a giocare lo reputo, per noi atleti, veramente un grande privilegio''

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE