Cerca

focus

Sfrontata e consapevole: W3 al tavolo delle grandi!

Soltanto vittorie per la matricola bianconera tra Coppa e campionato. Un inizio stagionale semplicemente stellare

14 Ottobre 2020

Sfrontata e consapevole: W3 al tavolo delle grandi!

Il selfie dopo l'ultima vittoria (©Facebook/W3)

Tre su tre in campionato, quattro su quattro in stagione considerando anche il primo turno di Coppa Italia. La W3 Roma Team ha totalizzato soltanto vittorie da quando è approdata nella massima categoria regionale, quella che per tutti è già diventata la matricola terribile del girone A. La compagine bianconera ha battuto nell'ordine Riano, Astrea, ancora Riano e Campus Eur. In classifica soltanto la Polisportiva Favl Cimini ha mantenuto lo stesso trend ma a fare notizia non sono tanto i gialloneri di Oliva, partiti con ambizioni altissime e con una rosa rivoluzionata, quanto il primato dei capitolini di Manelli come detto a punteggio pieno lasciandosi momentaneamente alle spalle corazzate come Ladispoli, Pomezia, Aranova, Civitavecchia o Corneto Tarquinia, anche se queste ultime due hanno un match da recuperare. Ai nastri di partenza avevamo indicato la compagine di patron Persi come una possibile mina vagante del primo gruppo, una squadra ben collaudata già da tempo, che ha sbaragliato la concorrenza in Promozione e che è stata puntellata con quei pochi innesti d'esperienza e tanti giovani di prospettiva. Tra questi viene subito in mente Montalbano, giocatore classe 2003 a segno con un bellissimo gol contro il Campus. Una squadra che punta molto sul potenziale giovane partendo dal timone. Mister Stefano Manelli è tra i profili più emergenti del panorama calcistico regionale e nella sua breve carriera ha ottenuto già risultati di grande spessore, per ultimo la conquista appunto dell'Eccellenza. Una categoria alla quale la W3 ha approcciato senza nessuna paura anzi, con sfrontatezza e consapevolezza dei propri mezzi. Fin dove potranno arrivare i bianconeri? Ad oggi non possiamo certamente saperlo... L'unica cosa che sembra chiara è che tutti in questa stagione dovranno fare i conti con Mazzesi e compagni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni