Cerca

l'intervista

Pro Calcio, Colasanti brilla: "Giusto mix tra Senior e Under"

Il fantasista è andato finora sempre a segno in campionato, contribuendo al primato in classifica della squadra di Russo

15 Ottobre 2020

Pro Calcio, Colasanti brilla: "Giusto mix tra Senior e Under"

Colasanti (al centro) ©PC Tor Sapienza

Quattro gol in tre partite per un Flavio Colasanti subito al top. Il fantasista della Pro Calcio Tor Sapienza ha messo il suo zampino in tutte le gare di campionato fin qui disputate dai gialloverdi: doppietta contro l'Anzio e sigilli con Ottavia e Palestrina. Sicuramente un punto di riferimento per la compagine di MarcoRusso, che si è presa la vetta del girone B in compagnia della stessa Ottavia e della Boreale. Queste le parole dell'ex Montespaccato Savoia: “Il nostro è stato sicuramente un ottimo inizio. Già dalla prima partita abbiamo capito di possedere qualità tecniche, fisiche e mentali importanti. Alla seconda purtroppo non siamo riusciti a vincere prendendoci poi i tre punti nell'ultima uscita contro il Palestrina. Sono molto soddisfatto dell'approccio e della gestione tecnica del mister. Siamo un ottimo mix tra Senior e Under, che sono forti allo stesso modo dei grandi. Devo dire che mi sto trovando davvero molto bene”. L'ultima partita in particolare ha messo in mostra tutto il potenziale offensivo di cui dispone la Pro Calcio, con la tripletta di Gallaccio e il gol, immancabile, del numero 10. “Michele non lo scopro di certo io – prosegue Colasanti – Fa dei movimenti che solo lui sa fare facilitandoti di molto il passaggio. E' un grandissimo calciatore oltre che un ragazzo d'oro. Mi diverto a giocare insieme a lui”. Nel prossimo turno la squadra capitolina affronterà la Boreale, come detto altra prima del girone. “Anche loro stanno facendo molto bene e giocano un buon calcio. Mi aspetto sicuramente una sfida avvincente, sperando di giocarla finalmente con il sole” (ride ndr). Infine, il trequartista pone gli obiettivi: “A livello di squadra non abbiamo un vero e proprio obiettivo, e questo è sicuramente un vantaggio non dovendo giocare con una certa pressione. Vediamo di partita in partita fin dove potremo arrivare. Personalmente vorrei continuare su questi livelli ma sempre in appoggio alla squadra. Devo essere prima di tutto utile alla causa, se poi vinciamo e faccio gol tanto di guadagnato”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE