Cerca

l'intervista

Casal Barriera, Crisanti: "Vogliamo recuperare il terreno perso"

L'allenatore in seconda del club gialloverde: "I ragazzi si allenano, sappiamo che alla ripresa dovremo fare risultato sin da subito ma ci crediamo, la salvezza non è poi così lontana"

14 Gennaio 2021

Casal Barriera, Crisanti: "Vogliamo recuperare il terreno perso"

Aldo Crisanti, Casal Barriera

“La squadra sta abbastanza bene, i ragazzi si allenano e rispettano i protocolli”. Aldo Crisanti fa il punto sullo stato di forma del Casal Barriera: “Non ci siamo praticamente mai fermati e sono felice di vedere che i ragazzi vengono sempre al campo e si impegnano negli allenamenti. Certo – continua poi Crisanti – il tipo di lavoro che possiamo svolgere al momento è un po' diverso rispetto a quello a cui siamo abituati nel corso di una stagione ordinaria”. Su cosa si concentra dunque il lavoro del Casal Barriera? Crisanti ce lo spiega: “Forza, resistenza, corse con variazioni di velocità, ma anche esercizi con il pallone in via singola o comunque senza contatto tra i ragazzi. Lavori propedeutici alla ripresa che magari in campionato si lasciano in secondo piano ma che ora, approfittando del momento di stop, abbiamo ripreso. E' un po' come se fossimo tornati in fase di preparazione”. Il Casal Barriera mette dunque benzina nelle gambe, con la consapevolezza di dover correre sin da subito alla ripresa della stagione: “La situazione di classifica in cui siamo, e che comunque per me non meritavamo, ci costringe a fare risultato sin da subito. Dovremo dare il massimo ma sono fiducioso perchè la squadra ha valori importanti, tanto nei singoli quanto come gruppo, e la salvezza non è poi così lontana. Dipenderà tutto da noi, vogliamo farci trovare pronti e, inoltre, il presidente e il direttore sono sempre al lavoro alla ricerca di qualche ulteriore innesto che possa permetterci di recuperare il terreno perso con ancora maggiore velocità”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE