Cerca

l'intervista

Valeria Armeni "Speravamo in questo, mi auguro che partecipino tutti"

Molto positivo il commento della presidente della Pro Calcio Tor Sapienza dopo l'avvio dell'iter per riconoscere l'Eccellenza di interesse nazionale

11 Febbraio 2021

Valeria Armeni

Valeria Armeni, presidente della Pro Calcio Tor Sapienza

La riunione del consiglio LND dello scorso venerdì ha portato al voto favorevole per il proseguimento dei campionati di Eccellenza, anche se con un nuovo format. La reazione in casa Pro Calcio Tor Sapienza è stata assolutamente positiva, ecco infatti le parole della presidente Valeria Armeni: "La notizia è molto importante e sicuramente è la più attesa degli ultimi tempi. A livello di cuore e di passione è indubbiamente quella che speravamo, poi chiaramente ci sarà da valutare bene tutte le modalità per quanto riguarda l'aspetto dei tamponi e delle date. Questo però è un punto di partenza fondamentale". Tra i temi principali emersi nella riunione ci sono il blocco delle retrocessioni ed il mantenimento della categoria per chi non può proseguire a causa delle difficoltà economiche, questo il commento della presidente gialloverde: "Sinceramente non mi sento di giudicare le decisioni prese dagli organi competenti. Posso solo dire che mi dispiace un po’ che ci sia questo blocco delle retrocessioni perché magari potrebbe causare una mancanza di stimoli, non essendoci da lottare per la conquista della salvezza. Sul libero arbitrio non sono molto d'accordo perché, se il vero problema fossero i costi, si potrebbe in parte risolvere facendo giocare i giovani, dando così loro più spazio e responsabilità. Spero che tutte le società laziali decidano di proseguire il campionato, sarebbe sicuramente molto più bello". I giocatori e lo staff tecnico hanno sempre continuato a lavorare con il massimo impegno in questo periodo particolare ed hanno accolto con entusiasmo questa notizia tanto attesa. Insomma la Pro Calcio Tor Sapienza non vede l'ora di tornare in campo e spera di poterlo fare presto anche per quanto riguardo il Settore Giovanile: "La nostra squadra si è sempre allenata alla grande, i ragazzi ed il mister hanno tantissima voglia di ripartire e siamo tutti contenti. Anche come società siamo ovviamente molto felici per la ripresa della Prima Squadra e, devo essere sincera, spero vivamente che si possa presto riprendere anche con il Settore Giovanile per il bene dei nostri ragazzi. Non dobbiamo dimenticarci che loro sono il futuro del calcio, il serbatoio delle Prime Squadre, e per via di questa situazione stanno purtroppo perdendo anni importanti per la loro crescita". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE