Cerca

l'intervista

Andrea Augello "Siamo motivati, questa apertura ci fa piacere"

Positivo il commento del presidente dell'Atletico Lodigiani in vista di una possibile ripresa del campionato

25 Febbraio 2021

Andrea Augello

Andrea Augello, presidente dell'Atletico Lodigiani

Dopo il lunghissimo Consiglio LND tenutosi venerdì 5 febbraio è arrivato il voto favorevole al proseguimento del campionato di Eccellenza. Questa la reazione da parte di Andrea Augello, presidente dell'Atletico Lodigiani: "Per quanto riguarda noi, da quanto c'è stata la sospensione dei campionati, non ci siamo mai fermati. A parte la pausa per le vacanze di Natale, abbiamo sempre continuato a lavorare tutti con il massimo impegno. Il gruppo è molto coeso, lo staff è motivato e questa apertura ci ha fatto sicuramente molto piacere". Un argomento centrale su cui si è discusso molto è indubbiamente il format con cui far ripartire il campionato. Il tempo stringe e dunque si è parlato di disputare solo il girone d'andata, poi ci sono state anche le proposte di un possibile blocco delle retrocessioni e della possibilità di mantenere la categoria per chi non potesse proseguire a causa delle difficoltà economiche: "Una soluzione che vada bene a tutti quanti non si troverà mai, perché chiaramente ci sono scuole di pensiero differenti. A nostro avviso al momento ci sono le possibilità per ripartire, prendendo spunto da quello che sta facendo la Serie D, anche se bisogna considerare il fatto che indubbiamente le disponibilità economiche di diverse squadre di Eccellenza non sono le stesse delle formazioni dell'Interregionale. Sotto questo punto di vista c'è bisogno che la Federazione faccia chiarezza e cerchi di venire incontro alle società, ci vuole buon senso da parte di tutte le parti in causa per camminare insieme verso una possibile ripartenza. Bisogna parlarsi e trovare la soluzione migliore, sia dal punto di vista del protocollo sanitario che del format sportivo con cui proseguire, cercando di venirci tutti incontro". Insomma la voglia di ripartire è tanta in casa biancorossa, sia da parte della società che dell'intero gruppo squadra. Intanto si prosegue con il lavoro, in attesa di nuove indicazioni: "Nonostante il periodo complicato, devo dire che il morale della squadra è buono. Come ho detto prima noi siamo dell'idea che se ci fossero le condizioni adatte per proseguire, si debba ripartire. Quindi attendiamo notizie precise dagli organi competenti, intanto continuiamo a lavorare al massimo come abbiamo sempre fatto e, quando sarà il momento, ci faremo trovare pronti".  
 
 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE