Cerca

l'intervista

Real Rocca di Papa, Cavalletto: "Ecco perchè non ripartiremo"

Il direttore sportivo dei gialloblu: "Non credo ci siano le condizioni giuste ad oggi, spero però si riesca a riorganizzare tutto per scendere in campo a settembre nella maniera giusta"

08 Marzo 2021

Real Rocca di Papa, Cavalletto: “Ecco perchè non ripartiremo”

Sono giorni roventi per l'Eccellenza, divisa tra la volontà da parte dei club di ripartire o meno. “Noi abbiamo deciso che non ripartiremo”. Queste le dichiarazioni del direttore sportivo del Real Rocca di Papa Fabio Cavalletto che poi spiega i motivi di una simile decisione: “Personalmente non credo ci siano i presupposti al momento, soprattutto per quanto riguarda l'evolversi della pandemia che al momento attuale conta numeri più gravi rispetto a quando siamo partiti ad Ottobre. Per quanto riguarda poi l'aspetto sportivo, non credo ci siano le condizioni in quanto mancando un traguardo come quello della corsa alla salvezza che sarebbe comunque garantita verrebbe meno anche quello spirito agonistico e quell'adrenalina che terrebbero accese le motivazioni per scendere in campo da qui a fine stagione. Inoltre, le incognite legate ai protocolli restano ancora tante, servono fondi e soprattutto strutture adeguate per rispettarli e per quanto ho visto in Eccellenza dubito che possano essere mantenuti così come stanno facendo in Serie C o in Serie D”. La società dice stop dunque ma senza però perdere di vista il futuro: “Ovviamente mi auguro che si sfrutti questo momento per riorganizzarsi in maniera idonea per settembre quando si spero si possa ripartire con i criteri giusti. Questa per noi è una battuta d'arresto ma il Real Rocca di Papa non si ferma. Proseguiremo sulla nostra strada continuando a portare avanti quello che vuole essere un progetto serio e a lungo termine per un futuro tutto a tinte gialloblu”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE