Cerca

L'intervista

Frosinone, ambizione ma non solo. Parla Daniela Tanzi

L'allenatrice delle leonesse gialloblù è entusiasta di riprendere a giocare e non nasconde di voler puntare ai primi posti

01 Aprile 2021

Frosinone

Daniela Tanzi con le sue ragazze dentro lo Stirpe

Pronto per la sua seconda avventura il Frosinone si sta preparando all'inizio del campionato. Le leonesse gialloblù guidate anche in questa stagione da Daniela Tanzi cercano la formano migliore per essere pronte quando ci sarà quel fischio d'inizio tanto atteso. Dalle parole e dal tono della voce dell'allenatrice ciociara traspare tutta l'emozione pronta a sprigionarsi in corsa e giocate dopo questi mesi vissuti in bilico e senza la possibilità di scendere in campo "L'emozione per il ritorno in campo è davvero indescrivibile - commenta - quando abbiamo saputo dell'ok per ricominciare c'è stata molta gioia. Durante il periodo di stop abbiamo cercato in ogni modo di tenere le ragazze allenate ed abbiamo predisposto insieme alla società tutto quello che era possibile per poterlo fare partendo dal presupposto di salvaguardare in primis la loro salute. Anche adesso che i giochi stanno riprendendo la società si è preoccupata di metterci a disposizione tutto quello che ci occorre per partecipare a questo torneo. Siamo pronte, sarà una vera corsa prepararci visto che in tre settimane dobbiamo fare tutto, ma penso che non ci faremo trovare impreparate. Il nostro obiettivo è riuscire a stare tra le prime della classifica, io ero qui anche l'anno scorso e per molte di loro è la prima esperienza con il calcio, alcune di loro provengono da realtà diverse da quella ad undici. Non abbiamo potuto fare un lavoro continuativo come ci sarebbe piaciuto e forse non saremo baldanzose come vorremmo, ma la voglia di giocare ci farà superare anche questo. Il girone in cui siamo state inserite è molto difficile. Ci sono società esperte ed altre che, pur affacciandosi per la prima volta, hanno dei bei valori. Penso alla Lazio Calcio a 5, ma anche alla stessa Lazio Calcio Femminile, senza dimenticare le squadre di Latina. Non ci saranno partite in cui potremo sentirci più tranquille, anzi, saranno tutte finali. Le ragazze ne sono consapevoli e non vedono l'ora di cominciare. In fondo se lo meritano per gli sforzi che hanno fatto ed è importante per loro giocare". A partire da lunedì 12 aprile, non perderti tutte le cronache del campionato d'Eccellenza femminile sul nostro giornale in edicola ogni lunedì, acquistabile anche tramite la nostra edicola digitale

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni