Cerca

l'intervista

Vis Sora, Dercosi Persichini: "Squadra giovane, vogliamo crescere ancora"

Il responsabile del club bianconero racconta l'entusiasmo delle ragazze e analizza il campionato che inizierà a breve

01 Aprile 2021

Vis Sora

Le ragazze della Vis Sora (Foto ©GazReg)

Un giorno dopo l'altro si avvicina sempre più il tanto atteso ritorno in campo. L'Eccellenza Femminile è pronta a partire, con le varie squadre che compongono i due gironi che stanno scaldando i motori in vista della ripresa. Nel Girone A la Vis Sora ha tanta voglia di stupire, come racconta il responsabile Simone Dercosi Persichini: "L’emozione di ricominciare è davvero moltissima, tanta quanta l’attenzione che porremo nel rispettare i protocolli e tutelare la salute di tutti - esordisce, raccontando il clima dello spogliatoio bianconero - Abbiamo ritrovato le ragazze carichissime, c’è massima disponibilità da parte loro e noi, come società, abbiamo trovato molti stimoli nonostante le difficoltà di questo periodo, per portare avanti questo progetto che è solo al suo secondo anno di vita. Continuiamo a fare passi in avanti e lo stimolo ulteriore per questa stagione è quello di arrivare a disputare le partite casalinghe nella suggestiva cornice dello stadio Tomei, per rappresentare al meglio la nostra città nel mondo del calcio Femminile attraverso il campionato d’Eccellenza". Lo stato d'animo è dei migliori, le aspettative per il campionato? "Siamo una società abbastanza giovane, così come lo sono le ragazze che compongono la rosa. Ripetiamo sempre che il focus principale del nostro lavoro non deve essere il mero risultato, ma la crescita quotidiana che poi ci porterà ad avere prospettive ancora maggiori in futuro - spiega il dirigente - I risultati devono accrescere la nostra determinazione a migliorarci in generale. Detto questo, pensiamo di aver fatto progressi rispetto all’anno passato e siamo molto curiosi di confrontarci con un girone differente". In campo non sarà facile, ci sarà da dare il massimo e in quel di Sora ne sono consapevoli: "Sicuramene ci attende un campionato molto duro in un raggruppamento non semplice, che rispetto alla scorsa annata si è livellato in termini di qualità. Ci aspettiamo che il Latina faccia la sua parte, come anche Frosinone e Lazio che penso si contenderanno il campionato - chiude Simone Dercosi Persichini - Noi dal canto nostro siamo contenti di vedere fino a dove siamo arrivati e siamo curiosi di misurarci con questi club importanti. La cosa di cui andare orgogliosi quest’anno, a mio modo di vedere, è il fatto di trovare realtà e strutture blasonate nell’ambito dell’Eccellenza, che danno prestigio ad un campionato che deve continuare a crescere". A partire da lunedì 12 aprile, non perderti tutte le cronache del campionato d'Eccellenza femminile sul nostro giornale in edicola ogni lunedì, acquistabile anche tramite la nostra edicola digitale

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE