Cerca

l'intervista

Unipomezia, l'MVP Palermo "Vogliamo vincerle tutte"

Il centrocampista, in gol contro l'Astrea, nella settimana del suo compleanno è stato votato come miglior giocatore del club rossoblù

29 Aprile 2021

Emanuele Palermo

Emanuele Palermo durante un allenamento con l'Unipomezia

E' Emanuele Palermo l'MVP della sfida tra Astrea ed Unipomezia vinta dai ragazzi di Foglia Manzillo in rimonta dopo l'iniziale vantaggio dei ministeriali. Il centrocampista è andato a segno per il gol che è valso il definitivo 1-3, coronando così una prestazione da incorniciare e conquistando il premio messo a disposizione dal club. Per questa settimana infatti, sarà a bordo di una Audi A6 messa a disposizione dai partner del gruppo L'Automobile Concessionaria Ufficiale di Vendita e Assistenza Audi: “Ringrazio il gruppo L'Automobile per aver messo a disposizione una macchina come questa, è davvero fantastica. Essendo del settore ne conosco le qualità e devo dire che è davvero un ottimo mezzo. Molto giovanile, utilissima per girare in città”. L'ex Corneto poi prosegue sul match di mercoledì “Quella contro l'Astrea è stata la partita che ci aspettavamo, molto difficile con un avversario che è allenato davvero bene. Sapevamo che ci avrebbero aspettato e che avrebbero difeso a cinque e l'abbiamo preparata proprio sfruttando le nostre caratteristiche sul loro modo di stare in campo. Come ad Anzio siamo andati sotto nel punteggio, ma siamo consapevoli della nostra forza e non ci facciamo troppi problemi se subiamo un gol. Sappiamo come rimediare”. Come tutti i suoi compagni, Palermo ha vissuto la transizione da Solimina a Foglia Manzillo. Con l'ex tecnico aveva già lavorato e la scelta di venire all'Unipomezia è stata dettata anche da questo. Sia lui che la rosa però non hanno avuto difficoltà nelle nuove dinamiche della panchina “Il mister ha allenato in categorie importanti e quindi sa il fatto suo. Sia lui che il suo secondo sono molto organizzati, come lo era lo staff di Solimina e Lomuscio, e questo ci facilita il compito. Ha portato le sue idee senza stravolgere più di tanto il nostro lavoro e noi stiamo portando in campo tutto ciò che ci chiede. Mi trovo bene, proprio per l'organizzazione che mette all'interno degli allenamenti ed in partita”. Domenica si torna nuovamente in campo e c'è la sfida interna contro il Centro Sportivo Primavera “Una gara da non sottovalutare – conclude Palermo – perché le insidie in questo strano campionato sono sempre dietro l'angolo. Noi siamo forti e ci siamo messi in testa di guardare partita dopo partita e di vincerle tutte”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE