Cerca

l'intervista

Casal Barriera, Flavio Rodolfi: "Ottima partenza ma non abbassiamo la guardia"

Il centrocampista: "Domani ci aspetta una partita importante per ricominciare a correre dopo il pareggio, seppur positivo, di mercoledì e dovremo essere attenti a non abbassare la guardia"

01 Maggio 2021

Casal Barriera, Flavio Rodolfi: "Ottima partenza ma non abbassiamo la guardia"

Flavio Rodolfi, centrocampista del Casal Barriera ©CasalBarriera

Il Casal Barriera vuole continuare a correre. Dopo due vittorie ed un pareggio la squadra di mister Damiani si prepara al match contro la Luiss. A raccontarci lo spirito nello spogliatoio gialloverde c'è Flavio Rodolfi: “Sicuramente questa ottima partenza ci ha dato grande serenità, fiducia nei nostri mezzi e carica per continuare a fare bene, che per un gruppo giovane come il nostro possono essere fondamentali per giocarci le nostre chances in un campionato così ristretto. Abbiamo lavorato tanto durante lo stop e sono contento che ora gli sforzi di tutti, da noi ragazzi allo staff e alla società, vengano ripagati sul campo”. Rodolfi si concentra poi sul match contro la Luiss: “Domani ci aspetta una partita importante per ricominciare a correre dopo il pareggio, seppur positivo, di mercoledì e dovremo essere attenti a non abbassare la guardia contro una squadra che sicuramente non ha ottenuto i risultati sperati, ma che farà di tutto per provare a giocarsi le proprie carte per tornare in corsa. Sappiamo di poter continuare a fare bene, dipende solo da noi”. In chiusura il centrocampista parla di dove può arrivare questo Casal Barriera: “Certamente dopo un inizio del genere abbiamo gli occhi puntati addosso e nessuno ci regalerà niente, ma noi dobbiamo solo continuare su questa strada e fare più punti possibili, siamo giovani e secondo me possiamo e dobbiamo crescere ancora. Speriamo di continuare a dare fastidio a tutti e tra sette giornate vedremo cosa dirà questo campionato”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE