Cerca

L'intervista

Lazio C5 Global, Chilelli: "Eretum? Prima pensiamo allo Statte"

Il tecnico biancoceleste presenta la sfida di domenica contro le eretine, ma la squadra è con la testa a gara 3 di playoff di futsal

14 Maggio 2021

Daniele Chilelli

Daniele Chilelli, tecnico della Lazio C5 Global

Domenica potrebbe essere la giornata decisiva per il girone A. A via del Baiardo si sfideranno Lazio C5 Global ed Eretum Monterotondo. Una gara che metterà di fronte le prime due della classe, tre punti che possono decidere chi vincerà il girone e volerà alla sfida promozione. Una formazione biancoceleste che, però, domani giocherà una gara fondamentale nei playoff di Futsal. Un match che, inevitabilmente, inciderà anche sulla sfida di domenica. E' il tecnico capitolino Daniele Chilelli a presentare il momento delle sue ragazze: "Per noi la sfida di domenica non vale una stagione. Se vinciamo saremo tutte contente, ma se perdiamo o pareggiamo non sarà un problema. Stiamo affrontando questa nuova avventura con un altro spirito. Certamente vogliamo andare in Serie C il prossimo anno, ma se non ci dovessimo riuscire, non ci sarà alcun problema e riproveremo la stagione successiva. Il nostro primo obiettivo è il calcio a 5, il calcio a 11, in questo momento, è secondario".

Domani pomeriggio la Lazio sarà di scena in Puglia contro lo Statte, un match che può promuovere le biancocelesti alle semifinali scudetto, oppure chiudere definitivamente la loro stagione: "Siamo concentrate sulla gara di domani di Statte – prosegue mister Chilelli -. Non pensiamo ad altro in questo momento. Al termine del match di playoff vedremo il risultato e penseremo alla gara contro l'Eretum. Sicuramente se passeremo il turno farò riposare qualche giocatrice, se invece dovessimo subire una sconfitta, domenica giocheranno tutte le migliori perché, a quel punto, sarebbe il nostro ultimo obiettivo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE