Cerca

girone b

Il Falaschelavinio brilla fuori casa: Sporting Ariccia, chiusura amara

Portodanzesi che vincono l'ultimo impegno stagionale al termine di una sfida con cinque gol segnati

02 Giugno 2021

11a GIORNATA - 02 giugno 2021

Sporting Ariccia 2 - 3 Falaschelavinio
Falaschelavinio

Falaschelavinio: vittoria nell'ultima sfida della regular season (Foto ©Del Gobbo)

SPORTING ARICCIA Sciarra 6.5, Anastasio 6.5, Sebastianelli 6 (8'st Rossi 5, 19'st Fabiani 6.5), Vartolo 7, Torregiani 6.5, De Angelis 6, Nanni A. 5.5 (27'st Baldazzi sv), Gagliardi 6, Longo 6, Sadotti 6, Casciotti 5.5 (4'st Fortini 6) PANCHINA Ferrante, Menestrina, Guadagnini, Ciampini, Carini ALLENATORE Trinca

FALASCHELAVINIO Di Maio 5.5, Capolei 6.5 (29'st Credentino 6), Tomassetti 6, Fusco 8, Di Dionisio 6, D'amanzo 5.5, Gennari 6.5 (36'st Loreti sv), Porcari 6 (21'st Vitolo 6), Tovalieri 7 (25'st Ravasi 6), Neroni 6.5, Pirazzi 6 (11'st Nanni M. 6.5) PANCHINA Girolami, Gnoko, Battaiotto ALLENATORE Sgarra

MARCATORI Tovalieri 2'pt (F), rig. Vartolo 23'pt (S), Nanni 17'st (F), Fusco 35'st (F), Fabiani 45'st (S)

ARBITRO Casini di Roma 1, 6 ASSISTENTI Carnevale di Frosinone e De Magistris di Cassino

NOTE Ammoniti Di Maio, Loreti Angoli 10-7 Rec. 3'st

All'Arrigo Menicocci si chiude la stagione per Sporting Ariccia e Falaschelavinio, con i padroni di casa che, perdendo, non riescono ad evitare la chiusura del loro campionato all'ultimo posto in classifica. Al primo affondo gli ospiti trovano il colpo vincente: dalla destra Fusco mette un cioccolatino sulla testa di Tovalieri che incorna l'1-0. Al 10' la reazione dei padroni di casa arriva con uno strano sinistro al volo da fuori di Gagliardi che assume una parabola molto insidiosa e rischia di mettere in pericolo la porta difesa da Di Maio, il quale con qualche difficoltà la spinge sopra la traversa. Quando riparte, la compagine allenata da Sgarra fa paura e va vicina al raddoppio sempre con Tovalieri, che cerca la soluzione di fino cercando di sorprendere con il cucchiaio Sciarra, avendolo visto leggermente fuori dai pali, ma la mira è fuori misura e la palla termina alta. Al 23' lo Sporting Ariccia rientra in partita. Torregiani viene steso in area da Di Maio, sebbene dopo aver già calciato in porta, di qui le proteste veementi dell'estremo difensore ospite. Per il direttore di gara non ci sono dubbi nel decretare il rigore per i padroni di casa. Sul dischetto capitan Vartolo è freddissimo e spiazza il numero 1 del Falaschelavinio. Quasi allo scadere della prima frazione Alessio Nanni spreca una clamorosa occasione per portare avanti i suoi, ma il suo colpo di testa da pochi passi è troppo centrale e trova il bel riflesso con i piedi da parte di Di Maio. Nella ripresa il Falaschelavinio fa subito tremare la panchina degli ariccini con il sinistro dal limite di Pirazzi che sibila il palo alla sinistra di Sciarra, il quale sembrava però sulla traiettoria. Al 14' gli ospiti fanno le prove generali per quel che sarà il gol del vantaggio pochi minuti più tardi. Rossi perde una brutta palla al limite della propria area sulla pressione di Gennari, che imbuca per Tovaglieri. Il numero 9 manca però l'appuntamento con la doppietta facendosi respingere il tiro da Sciarra in uscita. Rete del meritato 1-2 che si materializza al 17' con Manuel Nanni che, servito sul filo del fuorigioco dall'assistmen di giornata Fusco, fa secco Sciarra con un gran destro all'incrocio dei pali. Il sigillo che chiude definitivamente i conti è proprio del centrocampista classe 2003, che sublima una prestazione meravigliosa con un gol che è un mix di qualità e potenza. Lo Sporting Ariccia avrebbe anche il tempo di accorciare le distanze su angolo con la testa di Fabiani, ma non basta per agguantare il pari.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE