Cerca

L'intervista

Atletico Vescovio, Testardi: "Il debutto in Eccellenza una grande emozione"

Il commento del tecnico sul suo esordio in Eccellenza nella sconfitta contro il Tivoli

03 Giugno 2021

Mirko Testardi

Mirko Testardi, allenatore dell'Atletico Vescovio

Un debutto in Eccellenza amaro ma comunque emozionante per Mirko Testardi alla guida dell'Atletico Vescovio: "L'emozione è stata tanta, era la mia prima partita da allenatore in Eccellenza. Da calciatore ho giocato in questa categoria, ma da allenatore è sicuramente diverso. Giocavamo contro una squadra di vertice, che si sta giocando il campionato e che ha una storia calcistica di valore. Inoltre sono tornati i tifosi allo stadio, anche se con tutte le precauzioni del caso. Noi eravamo fermi da 25 giorni per il Covid e ci siamo allenati solo il martedì". Il tecnico ha rilasciato anche un giudizio sull’attuale rosa dell’Atletico Vescovio: "Questa è una rosa che può far parte di questo campionato, ovviamente c’è da considerare la nostra politica societaria che non prevede rimborsi, quindi prendere calciatori di livello è complicato. Ma il nostro obiettivo è quello di lavorare sui giovani, ragazzi che possono mettersi in mostra e togliersi delle belle soddisfazioni. Infatti ieri c'erano tre 2004, un 2003 e due 2002. Se dovesse essere puntellata un po' la rosa potremmo toglierci delle soddisfazioni". Infine Testardi parla anche del futuro: "Non so ancora cosa farò il prossimo anno, inoltre sto ancora finendo l’anno con gli allievi Elite quindi a fine stagione parlerò con la società e troveremo la soluzione migliore". Continua il tecnico sui suoi obiettivi al di là della squadra che allenerà: "Il mio obiettivo è costruire qualcosa di importante sia a livello personale, sia a livello di gruppo. Sono all'Atletico Vescovio da tanti anni, qui c’è grande progettualità, al di là del ruolo che mi venga proposto sicuramente ne parleremo in maniera serena e verrà presa la migliore decisione sia per me sia per la società".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE