Cerca

l'intervista

Unipomezia, Panini: “Ora più che mai i dettagli faranno la differenza”

Il club rossoblù ha assegnato al difensore il titolo di MVP del match contro l'Indomita: “Un premio che ti inorgoglisce ed è una grande soddisfazione”

11 Giugno 2021

Unipomezia, Panini: “Ora più che mai i dettagli faranno la differenza”

Unipomezia, Manuel Panini

L'Unipomezia scalda i motori e si prepara ad affrontare il momento clou dell'anno. In vista del triangolare in cui si giocheranno il titolo, a dar voce allo spogliatoio rossoblù è Manuel Panini che intanto si gode il premio come MVP del match contro l'Indomita Pomezia assegnatogli dal club grazie alla collaborazione con la concessionaria Audi del Gruppo L'Automobile Roma: “La macchina è bellissima. Passare una settimana alla guida di una top car come quella che mi hanno dato è un premio che ti inorgoglisce ed è sicuramente una grande soddisfazione. Sono davvero felice e per questo ringrazio il Gruppo L'Automobile e la società”. Il pensiero del difensore torna però subito sul campo: “Ora affronteremo due squadre che, come noi, sono state costruite per vincere. Entrambe sono riuscite a conquistare il proprio girone senza mai perdere e perciò mi aspetto di trovare due compagini importanti. Real Monterotondo Scalo e Tivoli sono due formazioni piene di giocatori importanti che possono cambiare la partita in qualsiasi momento. Ora, per quanto ci riguarda, dobbiamo mettere la ciliegina sulla tornata dopo la grande soddisfazione di aver vinto il girone. Come sempre giocheremo per vincere ogni partita con la consapevolezza che ora più che mai i dettagli e la cura del particolare faranno la differenza”. In chiusura il difensore si concentra sul match contro il Real Monterotondo Scalo: “Il sorteggio ha favorito leggermente la Tivoli che avrà la possibilità di riposare e restare a guardare cosa succede. Per quanto ci riguarda, in caso di sconfitta o pareggio, dovremo giocare già mercoledì quindi inutile dire che quella con il Real Monterotondo Scalo è una partita da vincere a tutti i costi. Sono fiducioso, affrontiamo una squadra che ha segnato tanto ma giochiamo in casa, dove non abbiamo mai perso. Noi dovremo essere concentrati dall'inizio alla fine perchè di gare così ne ho giocate tante in carriera e spesso vengono sbloccate a cause di errori. L'importante sarà avere la concentrazione massima anche perchè noi, come squadra, prima o poi gol lo facciamo sempre”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE