Cerca

mercato

Sora, doppio colpo in salsa campana: arrivano Di Ruocco e Negro

I bianconeri ufficializzano il trequartista ex Vico Equense e l'attaccante, cresciuto nel Napoli, ex Real Aversa

02 Agosto 2021

Antonio Negro

Antonio Negro, nuovo attaccante del Sora, qui con la maglia del Matese

Doppio colpo per il Sora che comunica l'ingaggio del trequartista campano classe '87 Vincenzo Di Ruocco, proveniente dal Vico Equense (Eccellenza Campana) e con cui ha chiuso la stagione negli ultimi mesi con due reti all'attivo, e dell'attaccante casertano classe '98 Antonio Negro proveniente dal Real Aversa (Serie D) in una stagione che lo ha visto collezionare in serie D 27 presenze e 5 gol con le maglie di Matese, Nola, Giugliano ed, appunto, Real Aversa. Di Ruocco, nativo di Castellammare Di Stabia, è stato numero dieci ed autentico trascinatore in tante grandi piazze campane di serie D ed Eccellenza tra le quali Ischia, Afragolese, Stasia Castellammare, Sorrento, Progreditur Marcianise, Scafatese, Angri, Vico Equense e Gragnano. A Sora ritroverà mister Luca Cavallo con cui ha condiviso la breve esperienza in Sicilia alla Pro Favara che ne apprezza le immense doti tecniche e le qualità umane fondamentali all'interno dello spogliatoio. Negro  è nativo di Marcianise ed è una prima punta classica (1,88) molto abile nel gioco aereo e sia nel gioco spalle alla porta che all'interno dell'area di rigore. Cresciuto nel settore giovanile del Napoli, con cui ha preso parte ad un ritiro precampionato nella stagione 2016/2017 quando alla guida dei partenopei c'era mister Maurizio Sarri, l'attaccante casertano era considerato dagli addetti ai lavori come uno dei prospetti giovanili più interessanti del panorama nazionale. Con la maglia della Primavera del Napoli, infatti, Negro si era consacrato capocannoniere con 22 gol stagionali ed aveva preso parte alla Youth League ed al Torneo di Viareggio. Nel suo curriculum vanta 2 presenze in serie B con la maglia del Latina, e 17 in serie C con le maglie di Pontedera e Paganese prima dell'approdo in serie D al Foligno. Nella scorsa stagione, in serie D, è stata un'annata travagliata per via dei continui cambi di maglia che comunque lo hanno portato portato a collezionare 27 presenze e 5 reti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni