Cerca

mercato

Tommaso Gamboni ritrova il Bruschini. Anzio, è tornato un vecchio amico

Il club di Rizzaro si accorda con l'esterno che aveva già vestito la maglia portodanzese qualche stagione fa

07 Agosto 2021

Rizzaro e Gamboni

L'abbraccio tra Rizzaro e Gamboni (Foto ©Ferri)

L'Anzio ha raggiunto l'accordo con l'esterno d'attacco Tommaso Gamboni. Classe 1984, Gamboni torna ad Anzio dopo aver indossato la maglia dell'allora Anziolavinio nel biennio 2009-2011, conquistando una promozione in Serie D e una salvezza nella massima serie dilettantistica. Nel suo curriculum una lunga serie di successi: dal campionato di C2 vinto con la Viterbese nel 2004 ai trionfi in Eccellenza con San Cesareo, Lupa Castelli Romani, Monterosi e Albalonga (con cui centrò la doppietta campionato e Coppa Italia nel 2015), senza dimenticare un'altra promozione in D centrata con la maglia del Pomezia nel 2019 dopo i playoff: "Ho scelto di tornare ad Anzio perché ho ancora voglia di dimostrare il mio valore e sono molto legato alla famiglia Rizzaro. Mi hanno sempre trattato benissimo, facendomi sentire importante come calciatore e come uomo. Posso dire senza mezzi termini che si è trattato di una scelta di cuore". In panchina ci sarà colui che è stato per anni il capitano dell'Anzio: "Mario Guida era bravo da capitano e si sta confermando anche in questo nuovo ruolo. Lo scorso anno ha fatto molto bene e non era affatto facile, con tutti i problemi extra calcio che ci sono stati durante tutta la stagione. Si vede che è un ragazzo che ha voglia di emergere e lo sta facendo nel migliore dei modi". Gamboni guarda già al campionato che verrà: "Per me è un anno zero, vengo da una stagione non positiva a causa del Covid e avevo voglia di cambiare aria. Quale piazza migliore per farlo se non ad Anzio? Sono consapevole che, a 37 anni, non posso essere lo stesso giocatore di dieci anni fa ma posso portare tutta la mia esperienza per aiutare un gruppo giovane ma già forte".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE