Cerca

l'intervista

Civitavecchia, Castagnari: "Bisogna solo lavorare ma la strada è giusta"

Il tecnico analizza la prova dei suoi dopo l'allenamento congiunto in casa della W3 Maccarese

22 Agosto 2021

Civitavecchia, Castagnari: "Bisogna solo lavorare ma la strada è giusta"

Civitavecchia al lavoro (Foto ©De Luca)

Il Civitavecchia cade nella prima uscita stagionale nell'allenamento congiunto in casa della W3 Maccarese. Un ko ovviamente indolore e che il tecnico commenta così: "Avevo chiesto equilibrio - dichiara Castagnari - e su questo aspetto i giocatori mi hanno seguito alla perfezione". Il tecnico prosegue poi sul commento alla prova dei suoi "È normale che alla prima uscita, dopo una settimana molto impegnativa, con una rosa che presenta giocatori dalle strutture fisiche “importanti”, di più non si poteva chiedere. A questo va messo pure il cambio di temperatura che i giocatori hanno dovuto affrontare, visto che dopo una settimana con un clima gradevole siamo passati, nel giro di una notte, a temperature molto più alte. Non è certo una scusante ma va messo tutto sul piatto per trarre le prime conclusioni". Castagnari prosegue poi con l'analisi della prestazione dei vari reparti: "Ho visto un reparto difensivo che ha ben giocato, arginando una squadra che si conosce da tempo e che è votata all’attacco. Centrocampo e attacco hanno ben figurato, abbiamo pochi giocatori longilinei e quindi per loro i tempi sono differenti. Vedremo tra qualche domenica, una volta entrati in forma, la differenza sul campo".Il tecnico chiude guardando già al prossimo allenamento: "C’è da lavorare e aspettare che i giocatori scarichino le tossine, i carichi, di queste due prime settimane. Lavorare e sudare, studiare e provare le varie situazioni sul campo. Sono convinto che nelle amichevoli di venerdì e sabato vedremo un’altra squadra, ma soprattutto che il 5 di settembre saremo pronti per questa avventura”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE