Cerca

dopo gara

Primavera, Rondinelli: "Il carattere lo abbiamo, daremo battaglia sempre"

Il collaboratore tecnico di Bindi, ieri in panchina un sostituzione proprio dell'allenatore, esamina la sfida contro l'Anzio e guarda al campionato 

06 Settembre 2021

Rondinelli

Davide Rondinelli (Foto ©GazReg)

Mezz’ora senza sentire il peso dell’inferiorità numerica. Il Centro Sportivo Primavera ha giocato bene nel primo tempo dopo l’espulsione di Nompleggio dopo 15’, ma alla lunga si è dovuto arrendere alla spinta dell’Anzio che ha portato a casa la qualificazione. Dalla panchina Davide Rondinelli ha fatto le veci di mister Massimo Bindi (alle prese con qualche piccolo problema legato al tesseramento) ma non ha potuto fare molto per aiutare i suoi compagni di squadra. Che comunque hanno dato risposte interessanti sotto il profilo mentale: "Il carattere lo abbiamo – sottolinea Rondinelli – perché nonostante l’inferiorità numerica siamo rimasti uniti. Fino al loro secondo gol eravamo pienamente in partita. Anzi, nel primo tempo abbiamo avuto noi qualche occasione per andare avanti. Poi il caldo e la stanchezza si sono fatti sentire contro una squadra ben organizzata come l’Anzio". A due settimane dall’inizio del campionato il Centro Sportivo Primavera conta di ritrovare tutte le sue pedine più importanti, in modo da arrivare pronto all’esordio: "Siamo un gruppo giovane – ricorda l’esperto portiere e collaboratore tecnico – e i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere all’altezza della categoria. Contro l’Anzio ci sono mancati giocatori importanti, su tutti Antonio Montella che non ha bisogno di presentazioni. Stiamo ancora completando l’organico ma l’obiettivo è la salvezza e c’è un solo modo per raggiungerlo: dare battaglia su tutti i campi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni