Cerca

focus

Gaeta, con la Vis Sezze è già un'ultima spiaggia. Catanzani alla prova del nove

Al Riciniello, domeni camattina, le due formazioni capiranno meglio di che pasta sono fatte

14 Ottobre 2021

Gaeta

Il Gaeta in campo a Pontinia in Coppa (Foto ©Cassoni)

Al Riciniello va in scena il big match del 5° turno. In palio una piccola fetta di campionato, perché è ancora presto per tirare bilanci e conclusioni, ma per Gaeta e Vis Sezze è già scoccata l’ora della verità. I biancorossi arrivano allo scontro diretto in una situazione di classifica inaspettata; a dir poco deludente. Appena 3 punti, con altrettante sconfitte consecutive contro Arce, Itri e Colleferro, ed ora una sfida alla capolista – distante 9 punti – che rischia di avere il sapore di ultima spiaggia, quantomeno per dare una sterzata alla stagione ed un segnale alle avversarie. Perché di tempo per recuperare ce n’è: non sarebbe quello il problema per la banda traghettata da Marco Di Rocco, che in questo momento ha bisogno di ritrovare fiducia, 'ossigeno'. Viaggia in tutt’altro stato di salute – di grazia potremmo dire - la formazione di Flavio Catanzani. Poker di vittorie in campionato, ribaltone nello scontro diretto con il Sora (da 0-1 a 2-3), testa della classifica in solitaria e tanta voglia di superare un altro banco di prova, per "dimostrare di meritare di essere tra le big", per usare le parole del tecnico rossoblù. La sfida del Riciniello assume le sembianze di una partita testa-coda; non solo per la situazione rovesciata di classifica, ma anche per i rispettivi umori e stati di fiducia. Ma talvolta il calcio ci ha dimostrato che è possibile – anzi facile – ribaltare tutte queste situazioni. E allora Gaeta che si presenterà con il coltello tra i denti nel tentativo di ritornare sulla retta via smarrita e di accorciare una classifica che in caso di vittoria tornerebbe ad essere incoraggiante. La Vis Sezze non si fiderà, ma certamente non avrà timore degli avversari, arrivando allo scontro diretto con l’etichetta di prima della classe ed unica formazione a punteggio pieno dopo 4 partite come W3 e Tivoli, che comandano gli altri gironi. Non ci sono favorite, ma ci sono tutti i presupposti per assistere ad una sfida memorabile.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE