Cerca

l'intervista

Tivoli, Pagliaroli: "Rispetto per la Luiss, ma consapevoli di ciò che siamo"

Il direttore sportivo dei tiburtini presenta la prossima gara di campionato contro l’undici di Stendardo

12 Novembre 2021

Pagliaroli

Il direttore sportivo Enrico Pagliaroli (Foto ©Facebook)

Domenica si torna di nuovo in campo per la nona giornata del campionato di Eccellenza. La Tivoli rientra nel teatro dell’Olindo Galli in cui arriva una Luiss in grande spolvero. La squadra di Guglielmo Stendardo è in terza posizione e sta viaggiando anch’essa a marce alte. Ecco perché Pascucci e i suoi dovranno fare massima attenzione avendo già avuto modo di constatare le qualità degli universitari in Coppa Italia. A presentare la sfida con i romani è il direttore sportivo, Enrico Pagliaroli: "Domenica incontriamo un’ottima squadra, che a mio avviso non è da considerarsi come una sorpresa di questo girone vantando giocatori del calibro di Le Rose, De Vincenzi e un tecnico che ha giocato in Serie A come Stendardo. Affronteremo perciò la Luiss con massimo rispetto ma con la consapevolezza che siamo i primi della classe. Vogliamo continuare la serie di vittorie e creare se possibile altro margine tra noi e le inseguitrici. Mi aspetto una partita a viso aperto da entrambe le squadre come lo è stata in Coppa Italia. In quell’occasione abbiamo incontrato qualche difficoltà nella gestione della gara per cui non dobbiamo ripetere quegli errori". L’infermeria ha restituito Lisari e De Sousa ma ha sottratto per qualche tempo ai tiburtini il capitano Mastromattei. "Faccio tantissimi auguri a Simone che purtroppo ha riportato un infortunio nell’ultima partita e dovrà stare fuori per un po'. E’ il nostro capitano e per noi è fondamentale averlo vicino sia in campo che fuori. Lo aspettiamo presto per vincere insieme questo campionato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE