Cerca

l'intervista

Itri, Staropoli ha alzato il muro: "Lavoriamo duramente, questo si riflette in campo"

Le parole dell'estremo difensore dei pontini reduce da 270' di imbattibilità in campionato

23 Novembre 2021

Staropoli

Agustin Staropoli con il proprio preparatore (Foto ©Itri)

"Lasciate ogni speranza voi ch’entrate". Nelle ultime settimane Agustin Staropoli ha decisamente abbassato la saracinesca. 9 gol subiti dopo 10 giornate (più 3 dovuti alla sconfitta a tavolino contro l’Audace), e già 7 reti inviolate (se si conta anche quello che era stato lo 0-2 di Genazzano), di cui 3 nelle ultime settimane. "Credo che il segreto sia il gruppo" – ha commentato l’estremo difensore biancazzurro -. "E’ uno sforzo congiunto, lavoriamo in settimana perché poi questo si rifletta sul campo, e partita dopo partita si vede una maturità di squadra. E’ molto importante essere in grado di mantenere la rete inviolata, perché ti dà la possibilità durante tutti i 90’ di vincere la partita". Sembra essere questa la chiave di un'Itri che sta risalendo la china, forte di 6 risultati utili consecutivi (3 vittorie interne e 3 pareggi esterni). "Siamo una squadra giovane, con ragazzi desiderosi di crescere, ma siamo consapevoli che dobbiamo dare il 100% in settimana e poi la domenica". Ora il test contro il Ferentino, 3ª forza del torneo, per capire di che pasta sono fatti i ragazzi di Ardone. "Per noi tutte le partite sono importanti. Giocheremo contro un avversario forte che ci motiva e predispone a fare uno sforzo in più. Abbiamo mostrato segni di maturità e speriamo di riuscire a fare altrettanto domenica, sapendo che dobbiamo dare sempre il massimo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE