Cerca

l'intervista

Rossi re di Sora: "I tifosi sono pazzi di me, questo mi onora e mi stimola a dare il 100%"

L'intervista al bomber della squadra di Ciardi, che contro il Paliano nell'ultimo turno ha raggiunto la tripla cifra in termini di gol

03 Gennaio 2022

Rossi

Daniel Rossi esulta (Foto ©Cappuccitti)

La prima parte di stagione del Sora ha un volto su tutti ed è quello di Daniel Rossi. L'attaccante romano classe 1996 è stato il vero trascinatore dei bianconeri, prima di Cavallo e poi di Ciardi, diventando ben presto il beniamino della calda tifoseria dei volsci. Con la doppietta al Città di Paliano prima della sosta, che ha spinto il Sora alla quinta vittoria consecutiva e alla seconda posizione in classifica, Rossi ha raggiunto i 18 centri in stagione (è il capocannoniere indiscusso del gruppo C) ma soprattutto i 100 nella sua ancora giovanissima carriera. Un super traguardo che il bomber commenta così: "È stata un'emozione importante. Sono contento anche perché sono ancora molto giovane, e per un attaccante è un un traguardo sicuramente stimolante vivendo per il gol. Era un obiettivo che mi ero prefissato quest'anno ma non pensavo di riuscirci già a dicembre. Ogni anno mi pongo dei traguardi ed uno per ora l'ho centrato, spero che alla fine arrivino anche gli altri due... Alla fine è stata decisiva la costanza e anche un gruppo che gioca tutto per me, mettendosi sempre a disposizione. Sono molto contento per averlo raggiunto in una piazza come Sora. I tifosi sono pazzi di me e mi sostengono sempre. Questo mi onora e mi stimola dare il 100%. Colgo l'occasione per ringraziare anche tutti i membri dello staff, dal segretario a tutte le persone che sono sempre presenti allo stadio. Loro anche con una semplice parola di conforto mi fanno sentire a casa". L'attaccante analizza poi nel complesso il girone d'andata del Sora: "Secondo me la fortuna e la nostra forza è stata quella di costruire dall'inizio una base solida. Purtroppo abbiamo perso qualche punto e nelle prime partite non siamo riusciti a dimostrare in pieno il valore di questa rosa. Un gruppo che il presidente ha ampliato giorno dopo giorno con altri elementi importanti e che oggi sta dicendo la sua. La squadra ha portato a casa cinque vittorie consecutive, i valori stanno uscendo fuori tutti. La vetta è sempre più vicina e il pensiero è quello che adesso possiamo crederci davvero concretamente. Ci aspetta un girone di ritorno difficile ma da parte nostra ci sarà il massimo impegno. Una piazza così non l'ho mai vissuta, anche i nostri tifosi possono fare la differenza per riportare Sora dove merita". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE