Cerca

lo speciale

Eccellenza Femminile: ecco la nostra Top 11 del girone di andata

18 Gennaio 2022

Sofia Miotto

Sofia Miotto, centrocampista del Ladispoli

Il team delle meraviglie. Qualità e quantità ben assortita in ogni reparto, per un Eccellenza Femminile che nel contesto dell'intero girone di andata ha messo in campo il meglio, che il massimo campionato regionale può offrire. Spettacolo, tanti gol e risultati eclatanti, con almeno cinque squadre da vertice per girone e una lotta, per raggiungere la finale che mette in palio il salto di categoria che si annuncia sicuramente appassionante, in attesa del girone di ritorno, partito domenica scorsa con lo 0-6 esterno delle Women Latina sul Vis Sora. Sono stati in tutto 339 i gol messi a segno nel solo girone di andata, a cui manca all'appello una gara, vale a dire Nuovo Cos Latina - Ottavia da recuperare, con una media di quasi 5 a partita, segno di un torneo che nel suo complesso, ha avuto nei reparti offensivi la sua caratteristica principale. Non a caso contando solo le prime cinque della classifica marcatori, i gol complessivi sono 54. Tante le reti arrivate anche dai rispettivi reparti mediani, cosi come dai centrali difensivi, spesso e volentieri decisivi specialmente negli scontri diretti. Con cosi tanta carne al fuoco, per il modulo della nostra Top11 abbiamo quindi optato per un 4-2-3-1 dove difesa e centrocampo sono chiamati a supportare un attacco stellare. Scopriamo il team delle meraviglie reparto per reparto.

Il pacchetto difensivo Partendo dal portiere la scelta è ricaduta su Nadera Dirosa, numero 1 della Jem's Soccer Academy di Gabriele Grossi che insieme al Ladispoli, vanta la miglior difesa del girone B. Solo 4 le reti subite dalle biancorosse, una nel successo interno contro l'Eretum Monterotondo e tre nel ko dello scorso novembre contro la Pro Calcio Castel Madama. Da sottolineare oltre alla difesa del Ladispoli, anche i pacchetti arretrati di Montespaccato e Lazio C5 Global, i migliori del girone di andata. Da destra a sinistra, presentiamo la nostra linea a quattro. Composta da Valentina Fioretti e Lucrezia Valerii sui due lati, la prima protagonista con la compagine di De Francesco con tre reti all'attivo, la seconda splendida realtà per l'Eretum Monterotondo di Raffaella Rosa e in gol contro la Vis Alatri. Il reparto centrale è invece il piatto forte, con Angelini - Cacchioni nella coppia baluardo del nostro undici ideale, tre reti a testa nel girone di andata e spesso decisive per le sorti di Montespaccato e Frosinone.


La coppia in mediana In questo reparto è dove si concentrano la maggior parte delle nostre attenzioni, scegliendo con cura il duo composto da Sofia Miotto del Ladispoli e Giorgia Carusotti della Jem's Soccer Academy, entrambe spesso importanti e decisive all'interno delle loro compagini, con sei reti messe a segno dalla calciatrice rossoblu e ben tre dalla biancorossa. Il duo nelle nostre intenzioni è chiamato a supportare un quadrilatero offensivo, che richiama in grandi linee il credo calcistico di Jurgen Klopp, gegenpressing.

Wonderful attack E' nel trio a supporto della punta, che si concentra il massimo dell'Eccellenza. A destra agirà Rebecca Grassi, mattatrice nella Lazio Calcio Femminile con 10 gol stagionali. A sinistra ecco Sindi Bullari, capocannoniere del torneo insieme a Manila Curzi, entrambe della Pro Calcio Castel Madama. Il nostro fantasista è semplicemente Bruna Marcon della Lazio C5 Global, qualità e 10 gol in campionato anche per lei. Infine unica punta, con il compito di far girare tutto il reparto per Alessia Ietto, vera trascinatrice della Women Latina con 10 reti all'attivo. Un super reparto dove potrebbero agire anche la Bassotti, cosi come la Angeloni e la Oueslati del Montespaccato. Dirige l'orchestra Marco Speroni, tecnico di quel Ladispoli capolista del girone B. In basso lo schieramento in campo della nostra Top 11

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE