Cerca

l'intervista

Capitan Mastromattei sta tornando: "Tivoli, adesso non ti fermare"

Il periodo di stop sta permettendo al centrocampista di recuperare al meglio dopo l’infortunio per riprendere a lottare insieme ai propri compagni

21 Gennaio 2022

Mastromattei

Simone Mastromattei (Foto ©New Light)

Alla ripresa del campionato di Eccellenza, la Tivoli riavrà anche il proprio capitano. Simone Mastromattei sta tornando al meglio della condizione dopo il fastidioso infortunio che lo ha tenuto fuori dalle gare per tante domeniche. Ma l’attesa sta per terminare e il centrocampista scalpita per tornare in campo a lottare insieme ai suoi compagni: "Stiamo continuando ad allenarci e a prepararci nel migliore dei modi per quando si riprenderà. La breve sospensione, con la rimodulazione delle date anche per la Coppa Italia, ci ha dato una mano per preparare al meglio il rush finale. La società come sempre ci sta mettendo a disposizione tutto e di questo dobbiamo esserne contenti e onorati. Spero che di quello che stiamo facendo se ne parlerà a lungo, ma la cosa principale adesso è non fermarci. Il distacco con la seconda ad oggi è considerevole ma sappiamo benissimo che il girone di ritorno sarà completamente un altro campionato, ci sono squadre che si dovranno salvare e andare a giocare in casa loro sarà sempre complicato. Dal canto nostro sappiamo la nostra forza, del singolo e del gruppo, ad oggi non ci spaventa nulla. Dobbiamo soltanto continuare a testa bassa senza fare voli pindarici perché non è da noi, e farlo potrebbe essere soltanto che deleterio. Questo periodo per me è stato una manna dal cielo per permettermi di recuperare nel migliore dei modi e per esserci alla ripresa del campionato. Ci tengo a dire che anche durante l’infortunio sono sempre stato presente sia negli spogliatoi che in campo, spesso sono andato anche in panchina durante le partite. Il mio contributo morale e umano l’ho sempre dato, spero tanto di continuare a farlo, anche in campo per questa grande famiglia".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE