Cerca

dopo gara

Certosa, Russo: "Atteggiamento sbagliato. Gol presi da situazioni su cui lavoriamo"

Il tecnico neroverdi analizza con amarezza il ko maturato in casa contro il Fiumicino 

21 Marzo 2022

Russo

Il tecnico del Certosa, Marco Russo (Foto ©Cappuccitti)

Nell’ultimo turno di campionato, il Certosa è uscito sconfitto tra le mura amiche contro il Fiumicino. La partita è stata caratterizzata anche da un diverbio tra il Mister Marco Russo e il direttore di gara Giuseppe D’amico, il quale al tecnico neroverde è costato il cartellino rosso. "E’ stata una partita brutta, noi onestamente abbiamo dominato nel possesso palla ma abbiamo subito ingenuamente due gol da calcio piazzato. Sono furioso di questo dato che ci lavoriamo molto su queste situazioni. Loro dopo essere andati sul doppio vantaggio si sono chiusi mettendo con il 5-4-1, era molto difficile andargli a fare gol. A differenza delle altre squadre, noi dobbiamo sempre costruire molte azioni per segnare almeno un gol, questa cosa è inaccettabile. Non sono contento soprattutto dell’atteggiamento messo in campo dai miei ragazzi, in certe situazioni sono stati disattenti ed è mancata la concentrazione. La reazione poi c’è stata, ma non dobbiamo sempre partire da una situazione di svantaggio per tirare fuori il carattere. Dobbiamo cercare di essere concentrati sin dai primi minuti". Con la sconfitta di domenica scorsa, la squadra ora è attualmente al sesto posto, a +5 dalla zona play out, occupata momentaneamente dal Campus Eur: "Non dobbiamo tirare assolutamente il freno, siamo solo a cinque punti dai play out, la strada da fare è ancora molto lunga. Inoltre, nel prossimo weekend giocheremo in trasferta contro l’Aranova, sarà un altro match importantissimo. Dobbiamo risollevarci per centrare al più presto la salvezza".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE