Cerca

l'intervista

Ottavia: con la Cimini sarà una finale. Porcelli: "Pronti a conquistare i 3 punti"

Il tecnico azzurro si proietta verso la fine del campionato: il successo contro i gialloneri è un passaggio obbligato

19 Aprile 2022

Pino Porcelli

Pino Porcelli, allenatore dell'Ottavia (Foto ©Tucci)

Dopo un girone d’andata chiuso ad 8 punti, la squadra ha letteralmente invertito la tendenza conquistando 20 punti nel girone di ritorno, che la collocano però ancora in zona retrocessione, a -1 dalla zona play out difesa, tra le altre, dal Parioli: stiamo parlando dell’Ottavia, allenata da Giuseppe Porcelli, con cui abbiamo fatto una chiacchierata sulla stagione che si avvia verso la conclusione. Sulla differenza così sostanziale rispetto al girone d’andata, il mister confessa: "Probabilmente abbiamo sbagliato qualcosa in estate, ritrovandoci con dei volti nuovi poco funzionali ai nostri obiettivi. Poi ne sono arrivati altri,  che adesso ci stanno aiutando. La maggior parte dei gol subiti derivano principalmente dalla prima parte di stagione ma stiamo invertendo la rotta". Le ultime prestazioni convincenti, come quelle contro l’Atletico Vescovio e lo stesso Parioli, possono dare, anche e soprattutto a livello mentale, quello slancio in più per queste ultime due partite: "Sono successi molto importanti anche per il morale e sono convinto che anche contro la Cimini faremo una grande partita, anche se abbiamo qualche difficoltà in attacco". Riguardo il campionato, Porcelli afferma: "Ci aspettavamo qualcosa in più ma il girone A è molto difficile e non esistono partite facili. Abbiamo battuto, per esempio, la prima della classe e con l’Atletico Vescovio, che in classifica occupa una posizione più bassa rispetto alla nostra, non ci è stato regalato ovviamente niente in quanto loro hanno fatto una grandissima partita, così come la fece il Parioli, che a mio parere sta facendo un grandissimo campionato". Riguardo la partita proprio contro i gialloneri all'orizzonte ecco il pensiero del tecnico azzurro "Arrivati a questo punto del campionato un pareggio non servirebbe a nessuna delle due compagini e noi faremo una partita offensiva perché dobbiamo conquistare i tre punti. Ormai è come se fosse il Mondiale, dove chi vince va avanti e chi perde va a casa. Oggi, dopo la pausa pasquale, cominciamo a prepararla". Infine, abbiamo chiesto a Porcelli un bilancio su quello che finora è stata la stagione: "Abbiamo sbagliato, come detto, il girone d’andata; successivamente, però, siamo migliorati sotto tutti i punti di vista. Più di così, al netto di qualche errore in determinate partite come contro la W3, non si poteva fare".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE