Cerca

dopo gara

Tivoli, De Marco: "Promettiamo massimo impegno e tutta la nostra professionalità"

L’esterno anche ieri ha messo a referto una doppietta trascinando come in tutta la stagione i tiburtini. Ecco le sue parole in vista dei play off

02 Maggio 2022

D'Urbano, De Marco, Binaco

D'Urbano, De Marco, Binaco (Foto ©New Light)

Il campionato della Tivoli si è concluso ufficialmente ieri con la venticinquesima vittoria. Anche lo Sporting Ariccia ha pagato dazio all’Olindo Galli e nulla ha potuto la squadra di Panno al cospetto della furia amarantoblù. Il risultato di 5-1 avvicina i tiburtini ai play off nel migliore dei modi, con la prima delle due partite finali che sarà a Frascati contro la Lupa. Tornando a ieri, è stato ancora una volta tra i migliori l’esterno Andrea De Marco, che con l’ennesima doppietta stagionale ha raggiunto i 21 sigilli nella classifica marcatori. "Abbiamo chiuso il campionato in maniera molto positiva – dichiara il numero 11 -. Ci tenevamo a fare bella figura e ad onorarlo fino alla fine, per prepararci soprattutto mentalmente a questi "maledetti" play off. Uso questo termine perché secondo me è assurdo che una squadra che vince venticinque partite non vada direttamente in Serie D, questo vale per noi come per la Lupa e per il Pomezia. Dopo tanti sacrifici una delle tre rimarrà invece momentaneamente fuori. Detto questo, i miei obiettivi personali e il voto che mi do vanno di pari passo con quelli del collettivo. Finora posso dare un 9 perché per arrivare alla perfezione manca la promozione. Sono molto contento per il contributo che ho dato: per i gol, per gli assist, perché ho trovato un gruppo fantastico di persone con cui lavorare e un ambiente professionale che ti permette di esprimerti al 100%, e così è stato. Come ho già detto, tutte e tre le squadre meritano la D, spero che questo avvenga per la Tivoli perché è una città che merita altri palcoscenici. Nell’ultimo periodo abbiamo ritrovato i tifosi al 100% e abbiamo sentito tutto il loro calore. Più di tutti è per loro che noi abbiamo il dovere di provare a centrare l’obiettivo. Promettiamo il massimo impegno e la massima professionalità, che ci ha sempre contraddistinto finora. Continueremo perciò sulla nostra strada, questa settimana sarà importantissima e ci avvicina ad una partita decisiva. Colgo l’occasione per fare i miei complimenti alle altre due squadre, ho avuto il piacere di conoscere sia i giocatori che i loro dirigenti. In campo ovviamente saremo avversari ed io darò tutto affinché la Tivoli possa raggiungere il proprio obiettivo. Inoltre ringrazio tutte le persone che ogni domenica mi fanno i complimenti, i bambini che ci chiedono le foto e tutto l’ambiente Tivoli. É bello sentirci così coccolati, è un motivo d’orgoglio in più".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE