Cerca

mercato

Città di Anagni, Iozzi il primo colpo? Itri conferma Ardone, idea Bellamio per il Gaeta

Il mercato è già attivo in tutta la Regione. I biancorossi di Gesmundo avrebbero già un accordo con il forte centrocampista, mentre nel Golfo è caccia al dopo Di Rocco-Parasmo 

24 Maggio 2022

Iozzi

Giacomo Iozzi (Foto ©Sabrina Rossi)

La stagione di Eccellenza si è conclusa sul campo da appena pochi giorni, fatta eccezione per Pomezia e W3 Maccarese che sono ancora in ballo ai play off nazionali, e il mercato inizia già a farsi sentire in tutte le direzioni. Riguardo i calciatori, l'indiscrezione più importante di queste ore riguarda Giacomo Iozzi. Il forte centrocampista centrale, adattato anche difensore, avrebbe infatti raggiunto un accordo informale con il Città di Anagni. I biancorossi, che hanno appena riconfermato Gesmundo in panchina, sono partiti alla ricerca dei primi rinforzi per consegnare al proprio allenatore una rosa sicuramente molto competitiva. Il capitano del Terracina sarebbe il primo colpo da 90 in chiave prossima stagione, ma come da regolamento potrà firmare soltanto dal 1 luglio, perciò la strada è ancora molto lunga.

Apriamo una vetrina anche sul mercato dei tecnici. Un'altra società che vorrà essere protagonista è il Gaeta. I biancorossi sono ripartiti dalla conferma del diesse Francesco Grasso ed ora c'è da archiviare la pratica allenatore. Contattato Stefano Campolo che però aspetta una chiamata dalla Serie D, quindi il no dell'allenatore ciociaro avrebbe scattare un'altra campana, quella di Andrea Bellamio del Nuovo Cos Latina. Il giovane mister è un profilo che piace ma per il momento parliamo soltanto di interesse, anche se concreto. Restando in zona Golfo, chi non cambia è l'Itri. La salvezza raggiunta direttamente con 46 punti permette a Marco Ardone di restare in sella ai biancazzurri anche perché la società di Ialongo vuole continuare l'ottimo progetto all'insegna dei giovani iniziato proprio con il bravo allenatore, che nell'ultimo campionato ha stupito tutti. Infine, una piccola parentesi anche sull'Audace. Sembra si siano separate le strade con il direttore generale Roberto Matrigiani, come dichiarato sui social dallo stesso. La pista che portava a Colantoni potrebbe raffreddarsi, mentre un nome che sta circolando nelle ultime ore sarebbe quello di Fabio Gerli, anche se il quadro sembra ancora abbastanza complicato. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE