Cerca

panchine

Cimini, in panchina arriva Franceschini. Il club giallonero dà l'ufficialità

Dopo l'avvicinamento dei giorni scorsi l'ex Cynthia ha trovato l'accordo con la società giallonera

14 Giugno 2022

Cimini

Franceschini, a sinistra, col presidente Furio Fischer il dg Valerio Fischer ed il ds Capretti

La Polisportiva Favl Cimini apre la stagione 2022-2023 con la presentazione del nuovo allenatore. Sono proprio il neo presidente Furio Fischer ed il dg Valerio Fischer, a rappresentanza dei patron Patrizi e Torroni, in compagnia del diesse Severino Capretti a dare il benvenuto ad Aldobrando Franceschini. Uomo di profonda esperienza nei campionati di Eccellenza, dopo essersi seduto sulle panchine di Cynthia, Guidonia, Boreale e Ladispoli, ecco l’avventura ai piedi dei Monti Cimini.
La voglia di ripartire al suo primo giorno in giallonero è fortissima: “Sono molto molto contento di essere arrivato qui. Ringrazio il presidente ed i patron per questa opportunità. Siamo belli carichi e pronti per fare bene. Voglia di riscatto? Non c’è un pizzico ma tanta delusione per quel che è successo nella passata stagione – prosegue mister Franceschini. Stavamo facendo un grande campionato ma il calcio è questo e si sono prese vie diverse. Bisogna imparare anche dai momenti di difficoltà e trarne esperienza positiva per fare meglio nell’anno successivo”. La nuova Polisportiva Favl Cimini affronterà per la prima volta il suo quarto campionato consecutivo di Eccellenza senza il bomber Manuel Vittorini. Una perdita importante sì ma mister Franceschini conosce la ricetta per colmare il vuoto: “Trovare trenta gol a campionato non sarà facile. Manuel Vittorini lo feci esordire io negli allievi nazionali della Viterbese quindi lo conosco bene. Però quest’anno dobbiamo ragionare sul concetto di squadra. E’ la squadra che porta avanti i singoli. Se ci affidiamo ad uno due singoli si rischia di andare in difficoltà al momento che quel singolo viene meno per infortunio. Saranno i singoli dunque ad aiutare il gruppo squadra”. Il dg Valerio Fischer apre il cartello ‘lavori in corso’ di casa Pfc: “C’è molto da lavorare sin da questi primi giorni. Mister Franceschini lo conosco benissimo, ci ho già lavorato e stimo la sua idea di calcio. Per me è una immensa gioia poter lavorare con il direttore sportivo Severino Capretti. Sarà compito di tutto lo staff fare un lavoro di aggregazione di una rosa che poi sia capace di lavorare bene ed emergere anche nelle difficoltà. Partiremo dalle riconferme e poi a luglio con i primi volti nuovi di questa nuova squadra. Inizieremo la preparazione il primo agosto”. La Pol.Favl Cimini ha iniziato un nuovo ciclo. Un’occhiata maggiore ai giovani ed ai ‘prodotti’ che offre il territorio viterbese senza fare voli pindarici. Parola del presidente Furio Fischer: “Se torneremo al vecchio format a due gironi a 18 squadre sarà un campionato ancora più difficile. Riteniamo di poter costruire una buona squadra per un buon campionato facendo attenzione anche a quello che offre la provincia. I percorsi di ogni stagione sono sempre particolari e ostici. Speriamo che il nostro sia il più positivo possibile”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE