Cerca

dopo gara

Nettuno, Panicci: "Primi 15' con qualche rischio, poi abbiamo indirizzato la gara"

Il tecnico, primo in classifica dopo due giornate, analizza la sfida vinta contro l'Academy Ladispoli

12 Settembre 2022

Panicci

Aldo Panicci (Foto ©GazReg)

Un primo quarto d’ora di difficoltà, poi il Nettuno ha preso le redini della sfida casalinga con l’Academy Ladispoli ed ha portato a casa la seconda vittoria consecutiva in campionato grazie ad un tiro dalla distanza di Sbordone. I verdeblù neopromossi restano dunque al vertice del Girone A di Eccellenza, cosa che ovviamente rende il tecnico Aldo Panicci molto soddisfatto: "Diamo innanzitutto merito ai nostri avversari – ha riconosciuto a fine partite l’allenatore nettunese – che ci hanno messo in difficoltà in alcuni momenti del match: si sono dimostrati ancora una volta una squadra ben attrezzata per questa categoria. Siamo rimasti un po’ sorpresi dal loro modulo, perché non ci aspettavamo la difesa a tre e gli esterni larghi, con le marcature a uomo impostate sui nostri attaccanti. Nei primi 15 minuti abbiamo rischiato, non possiamo negarlo, ma poi abbiamo preso le distanze e portato la gara su binari a noi più favorevoli. Il gol del vantaggio è stata una iniziativa personale e non di squadra, ma anche questo va messo nel conto. In ogni caso abbiamo continuato ad insistere nella ripresa, creando molte occasioni nitide, compreso ovviamente il rigore non realizzato. La prestazione è stata buona nonostante tre gare ravvicinate in questa fase iniziale della stagione, fattore che a livello fisico rischia di incidere. Sicuramente infortuni e momenti di riposo andranno messi nel conto, ma per adesso rimaniamo concentrati allenamento dopo allenamento per capire come i giocatori reagiranno a questo primo tour de force dell’annata". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE