Cerca

dopo gara

Nettuno, Cioè: "Ci è mancato il guizzo, torniamo con i piedi per terra"

Il capitano verdazzurro analizza la prima sconfitta stagionale arrivata contro il Fiano Romano

19 Settembre 2022

Cioè

Matteo Cioè, capitano del Nettuno (Foto ©GazReg)

È arrivato in casa il primo ko del campionato per il Nettuno. Una delle neopromosse del Girone A di Eccellenza ha lasciato il passo al Fiano Romano dopo due successi consecutivi e l’amarezza è palpabile nello spogliatoio verdazzurro: "Ci è mancato il guizzo giusto per arrivare al gol – spiega a fine gara il capitano nettunese Matteo Cioè – abbiamo sbagliato troppo negli ultimi 30 metri. È l’unico errore che abbiamo commesso, perché sono convinto che soprattutto in fase di impostazione abbiamo creato tanti presupposti per poter essere pericolosi, ma non li abbiamo concretizzati. Abbiamo abbassato la concentrazione: le due vittorie nelle prime due giornate, forse, ci avevano dato troppa sicurezza nei nostri mezzi. Questo risultato negativo ci fa tornare con i piedi per terra e ci fa capire che per portare a casa risultati importanti in questa categoria serve dare più di quanto visto contro il Fiano Romano". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni