Cerca

l'intervista

Il Terracina e Fioretti si sono accesi: "Vittoria di gruppo, ci dà forza e consapevolezza"

L'attaccante ha firmato il primo sigillo in campionato e la prima gioia della squadra di Pascucci

21 Settembre 2022

Giordano Fioretti

Giordano Fioretti segna contro l'Itri (Foto ©Terracina Calcio)

E' arrivato alla terza giornata di campionato il primo successo del Terracina. Le Tigri di Pascucci hanno potuto finalmente esultare tra le mura del Colavolpe superando di misura l'Itri. La compagine biancoceleste poco a poco sta provando a colmare le lacune legate alla partenza in ritardo e dopo le sconfitte con Luiss e Sora può guardare adesso con molta più fiducia al prosieguo della propria stagione. La prima gioia del nuovo anno è stata firmata da Giordano Fioretti. Anche l'attaccante si è sbloccato trovando il sigillo che di fatto ha mandato ko l'undici di Ardone. Queste le sue parole: "Abbiamo disputato una grande gara. Venivamo da due sconfitte e per questo non era facile reagire ma l'abbiamo fatto, è stata una vittoria di gruppo! Nel complesso credo siano stati tre punti meritati, abbiamo avuto tante occasioni e forse il risultato poteva essere anche più rotondo. Ma al momento ci va bene così, siamo una squadra ancora in costruzione, tutta nuova e piena di giocatori stranieri che parlano poco la nostra lingua. Anche questo ha certamente influito sulle difficoltà iniziali. Penso che questa vittoria ci possa dare la forza e la consapevolezza di chi realmente siamo. Bisogna continuare a lavorare testa bassa per migliorarci". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE