Cerca

lo scandalo

Pedofilia nel calcio, la Polisportiva De Rossi prende le distanze

A seguito delle notizie riportate da alcuni quotidiani nazionali che coinvolgevano il club, il presidente Quadrini ha rilasciato un comunicato ufficiale

25 Settembre 2014

Pedofilia nel calcio, la Polisportiva De Rossi prende le distanze

In seguito allo scandalo ripreso quest'oggi dai principali organi d'informazione e in cui è a più riprese emerso il nome della Polisportiva De Rossi, Giorgio Quadrini, presidente del club di via di Vigna Fabbri, ha voluto chiarire la posizione della società attraverso un comunicato che provvediamo a riportare integralmente:

Image title"
La SSD Polisportiva De Rossi arl, in persona del Presidente dott. Giorgio Quadrini, con il presente comunicato rispetto alla vicenda apparsa sui quotidiani, ribadisce la propria assoluta estraneità ai fatti. Precisa altresì che ad oggi non vi è stata alcuna notizia, nè comunicazione, nè alcuna informativa diretta alla Polisportiva da parte dell'Autorità Giudiziaria. Per i fatti apparsi sui quotidiani la Polisportiva, in persona del Presidente, ha immediatamente dato incarico ai propri legali di proporre denuncia-querela nei confronti del presunto colpevole e di attivare ogni opportuna azione civile e penale a tutela della subita lesione alla professionalità, all'immagine e onorabilità della Polisportiva, nonchè nei confronti di eventuali notizie diffamatorie e/o calunniose"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni