Cerca

Il torneo

Aperto il sipario sul "Gigino Maturi": ecco il riepilogo

Iniziata ieri la kermesse che ha visto trionfare Giardinetti, Real Stabia e Tor Tre Teste nelle prime partite disputate

27 Maggio 2016

Aperto il sipario sul "Gigino Maturi": ecco il riepilogo

Ha conosciuto ufficialmente il via nella giornata di ieri la sesta edizione del prestigioso torneo di calcio giovanile dedicato alla memoria del compianto “Gigino Maturi”. Lo splendido impianto sportivo dell’Armando Vollero di Ceprano ha fatto da cornice alle prime partite che hanno coinvolto la categoria degli Esordienti 2003. Ad aprire le danze è stato il team dei Giardinetti che si è scontrato con i pari età della Valle di Comino. Praticamente senza storia l’incontro, con la formazione romana che ha dimostrato tutto il suo enorme potenziale tecnico, imponendo abilmente la propria manovra offensiva senza correre troppi rischi. 3-1 il finale maturato al termine di una partita piacevole e dai ritmi vibranti. Premiato come migliore in campo il giovane talento Luzzi, il quale ha deliziato i numerosi spettatori presenti attraverso meravigliose giocate. Successivamente il Real Stabia ha avuto la meglio sulla Sc Santiago con un Image titlesecco 3-0. Anche qui successo ampiamente meritato, e condizionato in questo risultato così spietato dal piccolo Todisco, autore di una superlativa prestazione. Nella terza sfida che ha chiuso la mattinata, invece, per quanto concerne il raggruppamento “B”, la Nuova Tor Tre Teste ha superato per 1-0 la formazione del Progetto Giovani. A riguardo della macchina organizzativa della nobile manifestazione, Emiliano Branca, ovvero uno dei responsabili principali, ha espresso la piena soddisfazione: «Sinceramente – le parole di Branca – non potevamo chiedere di meglio. Il Memorial Gigino Maturi, giunto quest’anno alla sua sesta edizione, è un appuntamento a dir poco unico per il calcio giovanile. Le maggiori squadre dilettantistiche sono presenti, con tutti i loro giovani talenti pronti a stupire mediante le loro indiscusse qualità tecniche. Siamo pienamente soddisfatti ed orgogliosi del lavoro svolto. Davvero numerose le persone presenti sugli spalti, e sono convinto che il quantitativo complessivo tenderà ad incrementarsi sempre di più giorno dopo giorno. A pranzo ci siamo recati insieme, includendo rose e genitori, presso i ristoranti convenzionati. Non bisogna perdere di vista, infatti, il profondo valore aggregativo di questo Memorial, al di là della sua valenza prettamente sportiva. Riteniamo opportuno andare oltre tali logiche. Detto ciò, tornando al calcio giocato, per i talenti che vi stanno prendendo parte sarà una vetrina notevole per dimostrare le loro qualità dinanzi agli occhi attenti di osservatori che lavorano anche per società professionistiche. Sta procedendo tutto per il meglio, e siamo pienamente consapevoli della rilevanza elevata insita in questa splendida kermesse di livello nazionale». Nei prossimi giorni si proseguirà sempre con la categoria degli Esordienti 2003, con aggiornamenti costanti sulle pagine del nostro quotidiano. Il Gigino Maturi è pronto ad entrare nel vivo.

Roberto De Luca - Uff.St.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE