Cerca

Il torneo

Sta per terminare la VII edizione del Memorial Middei

Manca ormai solo la finalissima del 5 giugno; l'organizzatore Diego Middei si dichiara entusiasta per i passi in avanti

01 Giugno 2016

Lo staff insieme al c.t. Di Biagio

Lo staff insieme al c.t. Di Biagio

Il Memorial Plinio Middei, giunto quest'anno alla sua settima edizione, si avvia verso il termine, prefissato per il cinque giugno, quando andranno in scena le finali. Grande soddisfazione ed orgoglio da parte di Diego Middei, principale organizzatore della competizione, in particolare per i notevoli passi in avanti compiuti nel corso degli anni e delle edizioni. “Questo torneo nasce dalla voglia di noi familiari e amici di Plinio, di cercare di trasmettere l’amore e la passione per questo sport , come lui l’ha trasmessa a noi. Io personalmente dedico anima e corpo a tutto questo, facendo Lo staff insieme al c.t. Di Biagiol’allenatore nella società Pro Calcio Cecchina, e con l’aiuto di mio fratello Alessandro, le nostre rispettive compagne, nostra madre e zii non scordando le cugine, sono 7 anni ormai che organizziamo questo splendido evento. Ormai è diventata un istituzione per Cecchina, alla chiusura della stagione e grazie ad amici responsabili in altre Scuole Calcio, questo memorial sta prendendo sempre più piede: basti ricordare la 1° edizione quando abbiamo cominciato con un quadrangolare, per arrivare in questa, dove hanno preso parte ben 72 squadre, provenienti da tutta la regione Lazio, molte delle quali blasonate. Il torneo si è svolto per la Scuola Calcio. Nel corso di questo mese esaltante A.S. Roma, Savio, Vigor Perconti, Cynthia 1920, Virtus Divino Amore, Albalonga, P.G.S. Don Bosco Genzano, Falasche, Fortitudo Academy, Sporting Velletri, Aprilia, Palestrina, Citta di Ciampino, Borgo Carso e i padroni di casa del Cecchina si sono dati battaglia sul campo, con il fine di arrivare alle finali di domenica 5 giugno. Più di 120 gare sono state disputate con la presenza di circa 800 atleti in questo mese sul terreno di gioco, e persino alcune celebrità sono apparse nell’impianto, fra cui il tecnico dell’Under 21 Di Biagio. Fin dall'inizio del torneo, il 9 maggio, si è vista tanta determinazione e e partecipazione nei piccoli atleti: non a caso sono state ben 570 le reti messe a segno sinora, senza contare la giornata conclusiva del torneo, ancora da vivere."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE